Connettiti con noi

Fiorentina News

Iachini: «Vlahovic da top club. Commisso vuole tenerlo»

Pubblicato

su

Iachini

Giuseppe Iachini, ex allenatore della Fiorentina, ha espresso le proprie considerazioni sul futuro di Dusan Vlahovic

Giuseppe Iachini, ex allenatore della Fiorentina, ha espresso le proprie considerazioni sul futuro di Dusan Vlahovic. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Sportitalia.

PRESENTE – «Si muove un po’ qualcosa ma per il momento guardo e mi aggiorno. Con Vlahovic era stato bravo Montella a farlo esordire, quando sono arrivato ha giocato tante partite e ha fatto i primi gol senza rigori. Poi anche Prandelli gli ha dato la giusta continuità per farlo esplodere. Dybala e Icardi erano altri giovani fortissimi, Vlahovic lo è già, è un talento puro e ha una forte personalità. Per un attaccante è importantissimo, anche per quando le cose non vanno bene. Quando trovi questi giocatori, con queste caratteristiche, vedi che gli allenamenti non finiscono mai, vogliono sempre migliorare. Con Commisso ho un ottimo rapporto, così come con tutto l’ambiente. Il presidente è una grande persona e gli auguro tutte le fortune. Quando sono arrivato alla Fiorentina la situazione era difficile, siamo arrivati decimi partendo dal terzultimo posto. Abbiamo fatto un grande lavoro e abbiamo valorizzato tanti giovani. È stata una bella esperienza».

VLAHOVIC – «Conoscendo Commisso non sarà d’accordo a darlo via a giugno. Proverà a tenerlo ancora per farlo crescere, non penso che il presidente se ne privi a gennaio e farà di tutto per convincere il ragazzo a restare e a rinnovare. Vlahovic può giocare in ogni campionato e in ogni top club, ha tanta personalità e per me è pronto per una big».