Inter: Icardi evita gli auguri social al club e pensa ancora all’operazione

icardi inter
© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Icardi lancia segnali all’Inter: niente auguri ieri, nell’anniversario della fondazione nerazzurra, e possibile percorso di recupero più lungo per arrivare all’operazione…

Tra segnali e frecciatine, continua a tenere banco in casa Inter la questione Mauro Icardi. La prossima settimana, come già accennato, sarà risolutiva: è previsto un vertice tra il giocatore argentino, il suo entourage (Wanda Nara compresa) ed il presidente Steven Zhang, tornato a Milano in vista del derby anche per cercare di risolvere la situazione attuale. Una situazione tutt’altro che chiara, perché le tensioni rimangono: Icardi, sempre molto attivo sui social (insieme alla stessa Wanda) ieri, giorno del centoundicesimo anniversario dalla fondazione dell’Inter, si è ben guardato da inviare qualsiasi messaggio di auguri alla società, come invece avvenuto in passato. Un segnale chiaro che non scioglie le riserve riguardanti il suo presunto infortunio al ginocchio.

Anche ieri infatti l’ex capitano si è allenato a parte: venerdì, nel corso di un faccia a faccia con Beppe Marotta, erano emerse due diverse possibilità. La prima avrebbe portato ad un recupero in tempi rapidi in vista del derby di domenica prossima col Milan. La seconda invece ad un percorso più lento (di diversi giorni ancora). Ecco, riporta il Corriere dello Sport stamane, al momento Icardi propenderebbe più per quest’ultima opzione e non solo… Resta infatti sullo sfondo l’ipotesi di un consulto nelle prossime settimane con uno specialista di fiducia a Barcellona che in qualche modo possa suggerirgli di arrivare quanto prima all’operazione chirurgica per farsi trovare pronto in vista della Copa America di giugno. Per l’Inter sarebbe un danno comprensivo anche di beffa.