Il curioso caso di Ousmane Dramè

© foto www.imagephotoagency.it

Da disoccupato a calciatore dello Sporting Lisbona con clausola multimilionaria

CALCIOMERCATO SPORTING LISBONA DRAME’ – Sembrerebbe più un’idea data al regista David Fincher per il prossimo film piuttosto che un articolo calcistico, ma possiamo certamente affermare che questa è una storia che ha dell’incredibile; il protagonista in questione è Ousmane Dramè, ala destra classe ’92, che fino a pochi giorni fa era un calciatore senza squadra e che ora si ritrova con un contratto dello Sporting di Lisbona con tanto di clausola da 45 milioni di euro.

DRAME’ SPORTING – Storia che ha dell’incredibile per questo ragazzo, come riporta la Gazzetta dello Sport, che ha avuto poca fortuna in Italia nella sua breve carriera e non pochi guai a causa dei suoi comportamenti: uno su tutti l’episodio di Lecce, squadra in cui il giocatore era stato dato in prestito nella stagione 2012-13, nel quale aveva offerto un telefonino ad una prostituta in cambio di sesso, salvo poi rubarle la borsetta e scappare senza pagare. Quest’operazione, gestita da Ulisse Savini, potrebbe essere l’alba di una nuova e fantastica carriera,buona fortuna Ousmane!