Connettiti con noi

Italia

Italia, Immobile bocciato: l’astinenza in Nazionale passa per il modulo?

Pubblicato

su

immobile italia

Nella partita d’esordio dell’Italia per le Qualificazioni ad Euro 2020 contro la Finlandia, stecca il bomber Ciro Immobile

Ad un anno e mezzo dall’ultimo gol con la maglia dell’Italia, per Ciro Immobile il digiuno comincia a farsi preoccupante. Nel match contro la Finlandia di questa sera, che ha aperto le Qualificazioni a Euro 2020, il laziale si è distinto per il movimento senza palla e per l’assist al bacio verso Moise Kean in occasione del 2-0. A risentirne è tuttavia il feeling con il gol, fattore che per nulla o quasi si nota con i biancocelesti.

Una delle cause di questa difficoltà sotto porta del bomber azzurro potrebbe stare nel modulo adottato con la Lazio, un 3-5-2 che lo mette in condizione di attaccare la profondità favorito dai numerosi lanci di suggeritori come Savic, Luis Alberto e Lucas Leiva. Il 4-3-3 di Roberto Mancini, invece, favorisce la circolazione del pallone sulle corsie laterali e quindi riduce notevolmente le occasioni per l’attaccante, che pure deve adattarsi ad un modulo diverso da quello cui è abituato. Ma è davvero questo il motivo principale di un digiuno così lungo? Difficile dirlo, sicuramente è uno di quelli che vale la pena tenere presenti.

Advertisement