Connettiti con noi

News

In Corea del Sud nessun dramma per la sconfitta

Pubblicato

su

La Corea del Sud chiude un grande Mondiale nonostante la sconfitta agli ottavi di finale del Mondiale contro il Brasile

The Korea Herald, quotidiano della Corea del Sud, non fa drammi per la sconfitta sottolineando alcuni motivi che rendono accettabile l’eliminazione.
DIVARIO DI VALORI – La Corea del Sud è al ventottesimo posto nel ranking Fifa: era davvero improbabile che pensasse di sconfiggere i pentacampeon.
GLI INFORTUNI – I due giocatori migliori sono arrivati alla sfida acciaccati: l’ala del Tottenham, il capitano Son Heung-min, ha subito un infortunio al volto solo un mese prima, e il difensore del Napoli Kim Min-jae che si è infortunato aòla prima partita della fase a gironi contro l’Uruguay.
LA STORIA – La Corea del Sud solo in un caso ha superato gli ottavi ed è stato nel 2002, quando ha organizzato i Mondiali. Avere passato il girone viene ritenuto già un’impresa degna di nota.

News

video