Connettiti con noi

Calcio Estero

Insulti razzisti all’Inghilterra, Haaland: «Invece di applaudire per il coraggio…»

Pubblicato

su

haaland

Erling Haaland ha detto la sua in merito agli insulti razzisti ricevuti dai calciatori inglesi dopo la finale persa contro l’Italia

Erling Haaland, attaccante del Borussia Dortmund, attraverso i propri canali social ha puntato il dito contro chi ha rivolto insulti razzisti ai calciatori inglesi dopo la finale di Euro 2020 persa contro l’Italia.

«Non capisco perché ci sia ancora spazio per il razzismo e la discriminazione. Non ci stancheremo mai di lottare contro ogni forma di discriminazione. Invece di essere applauditi per aver avuto il coraggio di prendere i rigori, questi giovani vengono attaccati con insulti razzisti. Sono senza parole».