Inter-Atalanta 2-0, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Atalanta, 13ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo lo stop di 14 giorni fa contro il Torino, l’Inter ritrova la vittoria: la formazione di Luciano Spalletti si è imposta 2-0 sull’Atalanta dell’ex Gian Piero Gasperini. Primo tempo sostanzialmente giocato alla pari, con i padroni di casa più pericolosi, nella ripresa si scatena Mauro Icardi: tra 6’ e 15’ doppietta del capitano interista, letale con due colpi di testa. Buone indicazioni per Spalletti, che ha ricevuto un’ottima risposta dal rientrante Santon e dal solito Perisic. Bene anche il binario di destra D’Ambrosio-Candreva. Niente da fare per la Dea, che ha comunque offerto una prestazione di personalità: Palomino e Cristante i migliori.

INTER-ATALANTA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Inter-Atalanta 2-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: st 6′ Icardi, 15′ Icardi

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 7, Skriniar 7, Miranda 7, Santon 6,5; Gagliardini 6, Vecino 6; Candreva 7 (27′ st Brozovic sv), Borja Valero 6,5, (38′ st Joao Mario sv), Perisic 7; Icardi 8 (44′ st Eder sv). Allenatore: Luciano Spalletti.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6,5; Masiello 5,5, Toloi 4,5 (31′ st Haas sv), Palomino 6,5; Hateboer 5,5, Cristante 7, De Roon 6, Castagne 6; Kurtic 6; Ilicic 5,5 (10′ st Petagna 6,5), Gomez 6 (22′ st Orsolini 6,5). Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

NOTE: ammoniti Palomino, Kurtic.

INTER – IL MIGLIORE

Icardi 8: si conferma tra i migliori centravanti al mondo. L’Inter ancora una volta è trascinata dal suo capitano che, dopo un primo tempo di sacrificio e qualche errore, decide che è il momento di fare la differenza: doppietta tra il 6’ e il 15’ della ripresa, due colpi di testa da bomber di razza, facendo fare una figura barbina a Toloi, suo marcatore. Oltre ai gol, un lavoro da leader: corsa, sacrificio e ripiegamento.

INTER – IL PEGGIORE

Vecino 5,5: prestazione in chiaroscuro per il centrocampista uruguaiano, che alterna giocate di grandi classe a errori elementari. Qualche difficoltà a livello fisico, con l’ex Fiorentina che forse necessiterebbe di riposare: è sempre stato schierato dal 1’ da Spalletti nelle ultime settimane, non può rendere sempre al 100%.

ATALANTA – IL MIGLIORE

Cristante 7: non era una partita come le altre per lui, nel mirino dell’Inter e di altri top club italiano, e ha confermato le sue grandi potenzialità. Schierato mezzala, lui che di solito agisce sulla trequarti, il numero 4 guida la manovra della Dea e dà un importante contributo in entrambe le fasi.

ATALANTA – IL PEGGIORE

Toloi 4,5: tra i migliori in questa prima parte di stagione in casa Atalanta, il centrale difensivo brasiliano passa una bruttissima serata. Tiene botta nel primo tempo, nella ripresa Icardi prende il sopravvento: sia sul gol per l’1-0 che sul gol per il 2-0 a zero, l’ex Roma e San Paolo perde la marcatura del centravanti rivale.

Inter-Atalanta: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Inter parte subito forte e, dopo un tentativo di testa al 3’, Icardi la sblocca al 6’: micidiale la zuccata su punizione di Candreva dalla destra. Icardi semplicemente implacabile: dopo una buona occasione per Gomez, il capitano dell’Inter trova il 2-0 al 15’ ancora con un colpo di testa fulminante. Al 25’ Petagna, subentrato a Ilicic, ha un’ottima occasione per riaprirla, ma Handanovic salva il risultato con una grande uscita. Nessun pericolo di rilievo per il resto della gara, con l’Inter che si limita ad amministrare il doppio vantaggio.

49′ – E’ terminata la sfida del Meazza: Inter batte Atalanta 2-0, doppietta di Mauro Icardi!

48′ – Risponde Orsolini da stessa posizione, stesso risultato!

46′ – Botta di Perisic dal limite: palla fuori di poco!

44′ – Terzo ed ultimo cambio per l’Inter: fuori Icardi, dentro Eder.

39′ – Tiro di De Roon dal limite, palla alta.

38′ – Secondo cambio per l’Inter: fuori Borja Valero, dentro Joao Mario.

35′ – Ci prova De Roon di testa su punizione di Orsolini, palla alta sopra la traversa.

31′ – Terzo ed ultimo cambio per l’Atalanta: fuori Toloi, dentro Haas.

27′ – Primo cambio per l’Inter: fuori Candreva, dentro Brozovic.

25′ – Grande occasione per l’Atalanta: provvidenziale uscita di Handanovic su Petagna su ottimo assist di Orsolini!

22′ – Secondo cambio per l’Atalanta: fuori Gomez, dentro Orsolini.

19′ – L’Inter gioca con fiducia e prova anche giocate e combinazioni complicate, Atalanta che sembra accusare il colpo.

15′ – GOL DELL’INTER, ANCORA ICARDI: cross dalla destra di D’Ambrosio, il numero 9 sfugge ancora a Toloi e il suo colpo di testa fulmina Berisha!

14′ – Petagna trova Gomez dentro l’area di rigore, ma il sinistro dell’argentino termina alto.

10′ – Primo cambio per l’Atalanta: fuori Ilicic, dentro Petagna.

8′ – Ammonito Kurtic, braccio largo nel contrasto aereo con Gagliardini.

6′ – GOL DELL’INTER CON ICARDI: punizione dalla destra di Candreva, Toloi perde l’argentino che non lascia scampo a Berisha!

3′ – Ammonito Palomino, in ritardo su Borja Valero.

2′ – Perisic se ne va sulla sinistra, cross in mezzo per Icardi: il colpo di testa dell’argentino viene parato da Berisha.

1′ – E’ iniziato il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO – Grande intensità sin dai primi minuti di gioco, con l’Inter che domina il gioco e l’Atalanta che prova a fare male in ripartenza. E proprio in contropiede rischia di fare male al 16’ Hateboer, ma il tiro dell’esterno ospite viene parato in due tempi da Handanovic. Al 25’ grande occasione per Icardi che, dopo aver resistito alla marcatura di Palomino, conclude troppo centrale a tu per tu con Berisha. Un minuto dopo ancora pericoloso l’argentino di testa, tentativo fuori misura.

45′ – Termina dopo 1′ di recupero il primo tempo: Inter-Atalanta 0-0.

43′ – Arbitraggio all’inglese, Fabbri lascia correre e non mancano le proteste.

39′ – Contatto in area di rigore ospite tra Icardi e Toloi, l’Inter chiede il penalty. Fabbri lascia correre.

34′ – Tanti errori in fase di impostazione sia per l’Inter che per l’Atalanta.

30′ – Prova ad alzare il baricentro la Dea dopo qualche minuto di sofferenza.

26′ – Ancora Icardi pericoloso: cross di Candreva dalla destra e spizzata dell’argentino fuori misura!

25′ – Grande occasione per l’Inter: Icardi si invola verso la porta, superando la marcatura di Palomino, ma il suo destro è troppo centrale!

21′ – Ottima ripartenza dell’Inter con Icardi che serve in profondità Perisic, ma il cross del croato non è preciso: Candreva era libero in area di rigore.

16′ – Ottimo inserimento di Hateboer su imbeccata di Ilicic, ma il destro del numero 33 viene parato in due tempi da Handanovic!

14′ – Buona ripartenza Atalanta con Gomez, ma il Papu non riesce a superare Skriniar: ottima chiusura.

10′ – Botta di Gagliardini dalla distanza, palla sul fondo.

9′ – Cross di Perisic dalla sinistra per Borja Valero sul secondo palo, chiusura perfetta di De Roon.

5′ – Grande intensità in questi primi minuti di gioco.

2′ – Potente tiro-cross di Candreva dalla destra, intervento provvidenziale di Palomino.

1′ – E’ iniziata la sfida del Meazza!

Tra poco via alla diretta live con gli aggiornamenti su Inter-Atalanta.

Inter-Atalanta: formazioni ufficiali

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 21 Santon; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 20 Borja Valero, 44 Perisic; 9 Icardi. A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 7 Joao Cancelo, 29 Dalbert, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 10 Joao Mario, 17 Karamoh, 23 Eder, 99 Pinamonti. Allenatore: Spalletti.

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Berisha; 6 Palomino, 3 Toloi, 5 Masiello; 33 Hateboer, 4 Cristante, 15 De Roon, 21 Castagne; 27 Kurtic; 72 Ilicic, 10 Gomez. A disposizione: 91 Gollini, 31 Rossi, 28 Mancini, 95 Bastoni, 8 Gosens, 88 Schmidt, 32 Haas, 23 Melegoni,, 20 Vido, 7 Orsolini, 29 Petagna, 9 Cornelius. Allenatore: Gasperini.

Inter-Atalanta: probabili formazioni e pre-partita

INTER (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

ATALANTA (3-4-2-1) – Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, de Roon, Gosens; Gomez, Ilicic; Petagna. Allenatore: Gasperini

Ecco le parole del tecnico dell’Inter Luciano Spalletti alla vigilia: «L’affetto di San Siro? E’ importantissimo, i calciatori sentono la responsabilità quando vedono tutta questa voglia da parte dei nostri tifosi. E’ una sensazione davvero bella. Gli italiani rientrati dalla Nazionale? Sono dispiaciuti, ma non possiamo permetterci di regalare turni. Non possiamo fare passi falsi, derivanti dalla delusione per l’Italia, anzi questo deve spronarci a fare meglio. Il nostro calcio non è messo male, non abbiamo bisogno di andare all’esterno per assumere dei modelli».

Queste, invece, le dichiarazioni dell’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini: «I nerazzurri stanno andando molto forte, finora hanno fatto benissimo. L’anno scorso sono rimasto stupido dalla mancanza di risultati da parte loro. Quest’anno grazie all’allenatore c’è stata la svolta. Noi comunque proveremo a fare meglio dello scorso anno. Avremo alcune assenze, visto che Freuler e Spinazzola non ci saranno e anche Caldara ha dei fastidi a livello muscolare».

Inter-Atalanta: i precedenti del match

Sono 112 i precedenti tra Inter e Atalanta: bilancio che sorride ai padroni di casa, 112 vittorie, 28 invece i pareggi e 23 i successi della Dea. La sfida dello scorso anno è terminata 7-1 per i meneghini, con le triplette di Icardi e Banega ed il timbro dell’ex Gagliardini. L’Inter ottiene i tre punti dal 23 marzo 2014 in poi, quando la Dea si impose 1-2 con una doppietta di Giacomo Bonaventura.

Inter-Atalanta: l’arbitro del match

Sarà Michael Fabbri l’arbitro di Inter-Atalanta. Il fischietto di Ravenna sarà coadiuvato dagli assistenti Alassio e De Meo, con Maresca quarto uomo. Addetti al Var Orsato e Schenone. Sei gare arbitrate in questa stagione per Fabbri in Serie A: venticinque ammoniti, una espulsione per doppio giallo e due rossi diretti. Quattro, invece, i calci di rigore assegnati.

Inter-Atalanta Streaming: dove vederla in tv

Qui le informazioni complete: Inter-Atalanta Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze Sky Supercalcio, Sky Sport 1Sky Sport MixSky Calcio 1 e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium Sport. Non solo, perché Inter-Atalanta sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky GoPremium Play.