Candreva e non solo, Inter su Ferrari

© foto www.imagephotoagency.it

Proseguono le trattative per Touré e Witsel. Jesus e Dimarco in partenza

Antonio Candreva sempre più vicino all’Inter, adesso per l’esterno della Lazio è solo questione di trovare un accordo con Claudio Lotito. Ieri Federico Pastorello, agente di Candreva, ha parlato lungamente col patron della Lazio e gli ha spiegato che il suo assistito ha voglia di andare via e nello specifico vuole andare all’Inter. Intanto i nerazzurri hanno aumentato l’offerta e si sono portati a diciotto milioni. Lotito continua a chiederne venticinque e vedremo se il colloqui con Pastorello riportato da Sky Sport smuoverà le acque o meno.

FERRARI E JESUS – C’è anche da aggiustare la difesa e Gian Marco Ferrari del Crotone è una delle ultime idee. Ferrari ha mezza Serie A sulle sue tracce e il Crotone vuole cinque milioni di euro, un po’ troppi per l’Inter che spera di limare le richieste con qualche contropartita tecnica. Sempre dietro c’è da segnalare la partenza ormai vicinissima di Juan Jesus, che potrebbe salpare al di là della Manica e andare al Watford da Walter Mazzarri, come scrive La Gazzetta dello Sport.

TOURÉ E WITSEL – A centrocampo invece si proseguono le trattative per Axel Witsel e Yaya Touré, mentre l’esterno Federico Dimarco torna dall’Ascoli ma è diretto a Empoli in prestito. Touré non fa sconti sull’ingaggio e non sembra voler ridurre lo stipendio né spalmarlo quindi è in stallo l’operazione col Manchester City, mentre da ieri si parla con insistenza di Witsel. Stando a Tuttosport potrebbe esserci uno scambio con Jeison Murillo con lo Zenit e il belga è molto più vicino ai nerazzurri che alle altre pretendenti in Serie A, ma c’è chi vede nell’affare Witsel una manovra di disturbo alle rivali o un semplice piano B a Touré.