Inter, Milito: “Il gol di Toni una mazzata. Ora vinciamo le prossime partite”

© foto www.imagephotoagency.it

dell’Inter, Diego Milito, intervistato ai microfoni di Sky Sport 24, ha rilasciato alcune dichiarazioni a caldo al termine della partita persa per 2-1 contro la Roma che riapre la corsa allo scudetto: “Siamo tranquilli…amareggiati per la sconfitta, ma guardiamo avanti e proveremo a vincere le prossime partite. Dopo il pareggio potevamo fare il secondo gol e purtroppo è arrivato il gol di Toni che ci ha dato una mazzata. L’errore di Julio Cesar? Ci può stare, capita anche questo nel calcio. La nostra concentrazione? Era tutta su questa partita. Era importantissima per il campionato che vogliamo vincere. Ora è passata e pensiamo a mercoledì. Mourinho? Non ci ha detto niente di particolare. Balotelli? E’ parte della nostra rosa, sono scelte del mister. Lui schiera sempre chi vede meglio e bisogna rispettare le scelte. Quelli a disposizione contro il Bologna, al di là  degli squalificati, daranno il massimo per vincere. Il nostro calendario da qui alla fine? Abbiamo l’impegno di giocare su tre fronti e non è facile, però bisogna guardare avanti. Il calendario è quello che è. Tutte le partite sono difficili e dobbiamo andare avanti sulla nostra strada cercando di vincere tutte le partite. Il mio gol in fuorigioco? Non me ne sono reso conto, ma anche questo è calcio. Nel primo tempo c’era rigore su di me e l’arbitro non ha visto…peccato”.