Connettiti con noi

2009

Inter, Mourinho: “I tifosi del Chelsea ora mi odieranno”

Pubblicato

su

Josè Mourinho non si è nascosto ed ha ammesso che ieri ha eslutato più che mai dopo aver battuto il Chelsea per 1-0 allo Stamford Bridge, uno stadio che il portoghese ha sempre definito la sua cassa, ma come si legge su The Independent, dopo questa partita, il rapporto con i tifosi rischia comunque di incrinarsi: “E’ stata una vittoria del gruppo ed è stata molto importante per me come allenatore, ma non la più difficile. Quella sarà  in futuro. Sono contento per come ha giocato la squadra. Era difficile venire qui per me come un nemico, nella mia casa, qui a Chelsea. Ieri qualcuno mi ha chiesto se sarei stato sempre special se avessi perso qui. Oggi non sono special per i fan del Chelsea che ora non mi perdoneranno mai. Abramovich? Roman è una persona molto intelligente e, proprio per questo, non è la stessa persona oggi come lo era anni fa. Pensava che vincere la Champions League fosse facile quando è arrivato nel calcio. E’ difficile. Lo sa ora. Sa ora come leggere una partita, capire il gioco ed analizzarlo e sa che la squadra ha perso contro quella che meritava di vincere. E’ un uomo di fair play”.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.