Connettiti con noi

Inter News

Inter, Zaccheroni su Lukaku: «Non mi meraviglierei se vincesse il Pallone d’oro»

Pubblicato

su

Lukaku

Alberto Zaccheroni ha esalto Romelu Lukaku e ha parlato del match di domani tra Inter e Atalanta

Alberto Zaccheroni, ex allenatore dell’Inter, in una intervista a Tuttosport ha esaltato le qualità di Romelu Lukaku e ha parlato del match di domani tra la squadra di Conte e l’Atalanta.

LUKAKU – «Secondo me è un premio che deve essere assegnato a quello che sposta gli equilibri più di tutti. Sia tecnicamente che fisicamente, proprio perché anche quelle sono qualità importanti. Io onestamente non mi meraviglierei se lo vincesse. Da quando è arrivato all’Inter sta facendo cose straordinarie. In A non c’è un giocatore che riesce a spostarlo. Forse l’unico poteva essere Kessie. Ma davvero quando riceve la palla e allarga gli alettoni ha uno spunto incontenibile». 

INTER ATALANTA – «Zapata, Muriel e Ilicic hanno tantissima qualità, ma meno costanza di rendimento di quelli dell’Inter. Lukaku e Lautaro, tolto Ronaldo, sono le due punte più qualitative e di spessore del campionato. Gosens e Hakimi? Hanno gamba e qualità. Si nota il lavoro degli allenatori. E si vede abbiano acquisito i tempi giusti per gli inserimenti senza palla. Sono i due esterni migliori della serie A. All’inizio della stagione il marocchino dell’Inter aveva alti e bassi. Bravo Conte. Con i risultati che infondono certezze». 

Advertisement