Italia, la stampa serba elogia gli Azzurri

© foto www.imagephotoagency.it

Sono pieni di elogi per gli azzurri i quotidiani serbi, all’indomani del pareggio per 1-1 tra le ‘Aquile’ e l’Italia, a Belgrado. “Sin dal primo minuto la nazionale ospite ha mostrato di avere giocatori degni delle quattro stelle che portano sul petto – scrive Press – e che ricordano agli avversari di avere di fronte una squadra quattro volte campione del mondo”. “L’Italia non è squadra per riparare gli errori fatti in precedenza – è il commento di Sport – Gli italiani giocano per quello che a loro serve, e così è stato anche ieri. La nazionale di Prandelli è molto ben organizzata, una squadra in ottima condizione che gioca dal primo all’ultimo minuto”. Lodi sperticate per Andrea Pirlo, definito “un artista” da ‘Sportski Zurnal’: “Pirlo è la dimostrazione che il calcio contemporaneo ha ancora un’anima – scrive il quotidiano – si muove con incredibile leggerezza, ogni mossa è ragionata, sempre al posto giusto, un passo più veloce dell’avversario. Andrea Pirlo è uno degli ultimi bohemiens del calcio”.

Fonte: Repubblica.it