Italia-Liechtenstein 6-0: pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Italia-Liechtenstein, gruppo J qualificazioni Europei 2020: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Italia-Liechtenstein è finita con il risultato di 6-0. Una partita che ha visto gli Azzurri particolarmente propositivi e il Liechtenstein che invece non ha mai impensierito davvero la difesa italiana. Una prima frazione di gioco che ha visto gli Azzurri subito in partita, tanto da riuscire a trovare il gol a soli 16′ con Sensi e poi al 32′ con Verratti. Al 35′ calcio di rigore a favore degli azzurri siglato da Quagliarella.

Sempre Quagliarella, inoltre, segna un altro rigore durante i minuti di recupero, siglando la sua doppietta personale. Su questo calcio di rigore Kaufmann viene espulso e il Liechtenstein ha quindi dovuto affrontare tutto il secondo tempo in 10 uomini. Anche durante il secondo tempo, gli Azzurri hanno dominato il campo, tanto da riuscire a trovare il gol al 24′ con Kean e al 31′ con il subentrato Pavoletti


Italia-Liechtenstein 6-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: pt 16′ Sensi, 32′ Verratti, 35′ rig. Quagliarella, 45’+3′ rig. Quagliarella; st 24′ Kean, 31′ Pavoletti

ITALIA (4-3-3): Sirigu ng; Mancini 7.5, Bonucci 7.5 (34′ st Izzo 7.5), Romagnoli 7.5, Spinazzola 8; Sensi 7.5, Jorginho 7.5 (12′ st Zaniolo 7.5), Verratti 7.5; Politano 7.5, Quagliarella 8 (28′ st Pavoletti 7.5), Kean 8. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-4-2): Buchel 6.5; Wolfinger 6.5, Kaufmann 6.5, Hofer 6.5, Goppel 6.5; Sele 6.5 (1′ st Malin 6.5), Polverino 7, Wieser 6.5, Kuhne 6.5 (23′ st Meier ng); Hasler 6.5, Salamovic 6.5  (37′ st Martin Buchel ng). Allenatore: Kolvidsson.

ARBITRO: Levnikov (Russia) 7

NOTE: Ammoniti Hasler, Maier, Izzo. Espulso Kaufmann

ITALIA – IL MIGLIORE
Quagliarella 8: Davvero un’ottima prestazione di tutta gli Azzurri che trovano il loro simbolo nella caparbietà e nei gol di Quagliarella

ITALIA – IL PEGGIORE
Sirigu ng: In realtà non ha giocato una brutta partita, solamente non è stato quasi mai interpellato, così come tutto il reparto difensivo.

LIECHTENSTEIN – IL MIGLIORE
Polverino 7: Una partita sotto tono di tutta la squadra, con Polverino tra i più propositivi della formazione di Kolvidsson

LIECHTENSTEIN – IL PEGGIORE
Kaufmann 6.5: In realtà non ha giocato un bruttissima partita, tuttavia l’espulsione ha ovviamente complicato la situazione della sua squadra

Italia-Liechtenstein: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Si conclude con il risultato di 6-0 la partita tra Italia e Liechtenstein. Una seconda frazione di gioco che ha visto gli Azzurri sempre particolarmente propositivi, tanto da riuscire a trovare il gol al 24′ con Kean e al 31′ con il subentrato Pavoletti

90’+2′ Partita finita. Italia-Liechtenstein 6-0

90’+1′ Ammonito Izzo per un fallo ai danni di Maier

90′ Annunciati 2′ di recupero

86′ In quest’ultimi minuti di gioco i ritmi risultano rallentati

82′ Cambio per il Liechtenstein: esce Salamovic entra Martin Buchel

79′ Cambio per l’Italia. Esce Bonucci entra Izzo

76′ GOL DELL’ITALIA CON PAVOLETTI che riesce a trovare il tap in vincente dopo un bel traversone di Mancini

75′ Verratti verticalizza per Kean che non riesce però nell’aggancio volante

72′ Cambio per l’Italia: Esce Quagliarella entra Pavoletti

69′ GOL DELL’ITALIA CON KEAN. Altra bella giocata di Spinazzola, sponda di Quagliarella e Kean che riesce a trovare il gol con un colpo di testa

68′ Cambio per il Liechtenstein: esce Kuhne entra Meier

66′ Occasione per l’Italia con Romagnoli che però non riesce a trovare lo specchio della porta, dopo un bel cross basso ad opera di Kean

63′ L’Italia continua a mostrarsi particolarmente propositiva

60′ Zaniolo entrato subito in partita, prova a crearsi un varco, ma Malin si frappone al suo tentativo di conclusione

57′ Cambio per l’Italia. Esce Jorginho entra Zaniolo

55′ Calcio d’angolo per gli Azzurri. Sullo sviluppo di questa azione Spinazzola prova la conclusione, ma non riesce a trovare lo specchio della porta

52′ Ennesimo tentativo di Kean, ma viene fermato da Wieser

49′ Occasione per l’Italia con Spinazzola che sfonda sulla sinistra e riesce a beffare Buchel con un pallonetto, ma Goppel salva sulla linea, anticipando e togliendo, al momento, la gioia del gol a Kean

46′ Cambio per il Liechtenstein: esce Sele entra Malin

Inizia la ripresa

SINTESI PRIMO TEMPO – Si conclude con il risultato di 4-0 il primo tempo tra Italia e Liechtenstein. Una prima frazione di gioco che ha visto gli Azzurri particolarmente propositivi, tanto da riuscire a trovare il gol a soli 16′ con Sensi e poi al 32′ con Verratti. Al 35′ calcio di rigore a favore degli azzurri siglato da Quagliarella. Sempre Quagliarella, inoltre, segna un altro rigore durante i minuti di recupero, siglando la sua doppietta personale. Su questo calcio di rigore Kaufmann viene espulso e il Liechtenstein dovrà quindi affrontare tutto il secondo tempo in 10 uomini

45’+4′ Finito primo tempo. Italia-Liechtenstein 4-0

45’+3′ GOL DELL’ITALIA CON QUAGLIARELLA su calcio di rigore

45+2′ Quagliarella supera Buchel e tocca per Politano che serve Verratti. Kaufmann espulso e calcio di rigore per gli Azzurri

45′ Annunciato 1′ di recupero

44′ Occasione per l’Italia con Kean, ma la palla colpisce la traversa

43′ Polverino prova la conclusione personale, ma tiro telefonato con la sfera che finisce direttamente tra le mani di Sirigu

40′ Polverino momentaneamente a terra. Staff medico in campo per le cure

38′ Kean prova a centrare la palla dal fondo, ma Spinazzola di testa non riesce a trovare lo specchio della porta

35′ GOL DI QUAGLIARELLA su calcio di rigore

34′ Calcio di rigore per l’Italia. Ammonito Hasler che tocca con il braccio in seguito ad un tiro di Verrartti

34′ Occasione per l’Italia con Buchel che salva sulla linea in seguito ad un colpo di testa di Mancini

32′ GOL DELL’ITALIA CON VERRATTI che riesce a trovare il tap in vincente dopo una bella azione personale

28′ Accelerazione di Kean e Kuhne che spedice in calcio d’angolo. Sullo sviluppo di questa azione mMancini prova la conclusione, ma non riesce a trovare il tap in vincente

25′ Verratti prova la conclusione, ma la sfera finisce poco sopra la traversa

23′ Politano prova la conclusione personale, ma si tratta di un tiro telefonato che finisce direttamente tra le braccia di Buchel

21′ Bella palla si Sensi per Quagliarella che prova a superare Buchel, conquistando un calcio d’angolo

19′ Gol di Quagliarella, ma l’arbitro aveva già segnalato la posizione di fuorigioco

17′ GOL DELL’ITALIA CON SENSI che riesce a trovare il tap in vincente con un bel colpo di testa dopo un assist perfetto di Spinazzola

15′ Dopo 15′ di gara, Italia-Liechtenstein ancora ferma sullo 0-0

13′ Bonucci tenta il lancio, ma risulta troppo lungo per Politano

10′ Primo calcio d’angolo per il Liechtenstein che però non riesce ad approfittare dell’occasione

9′ Kean in percussione, ma Goppel capisce le intenzioni e allontana il pericolo

6′ Sensi prova la conclusione personale, ma la sfera finisce di poco fuori

4′ Calcio di punizione battuto da Quagliarella, pallone respinto e Quagliarella che ci riprova. Buchel spedisce in calcio d’angolo

3′ Italia prova fin da subito a crearsi un varco tra la difesa avversaria e conquista un calcio di punizione

1′ Calcio d’inizio, è iniziata la partita tra Italia – Liechtenstein

Inni nazionali

Le squadre stanno entrando in campo

Si avvicina il calcio d’inizio. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti.


Italia-Liechtenstein: formazioni ufficiali

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini, Bonucci, Romagnoli, Spinazzola; Sensi, Jorginho, Verratti; Politano, Quagliarella, Kean. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-4-2): Buchel; Wolfinger, Kaufmann, Hofer, Goppel; Sele, Polverino, Wieser, Kuhne; Hasler, Salamovic. Allenatore: Kolvidsson.


Italia-Liechtenstein: probabili formazioni e pre-partita

La Nazionale di Roberto Mancini è pronta a tornare in campo per la seconda giornata del gruppo J. In occasione del match, in programma martedì 26 marzo alle ore 20.45 presso lo Stadio Tardini di Parma, l’Italia si troverà di fronte il Liechtenstein di Kolvidsson per l’incontro valido per le qualificazioni a Euro 2020. All’esordio gli azzurri hanno battuto la Finlandia per 2-0 grazie alle reti del cagliaritano Barella e di Moise Kean, giovane attaccante della Juventus. Dal suo canto il Liechtenstein, nel primo match del girone ha perso 2-0 contro la Grecia.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini, Bonucci, Romagnoli, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Sensi; Politano, Quagliarella, Kean. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-1-4-1): B.Büchel; Wolfinger, Kaufmann, Göppel, Rechsteiner; Wieser; Gubser, Polverino, M.Büchel, Salanovic; Hasler. Allenatore: Kolvidsson.

ARBITRO: Levnikov (Russia).

Italia-Liechtenstein: i precedenti del match

La partita in programma martedì 26 marzo 2019 allo stadio Tardini di Parma tra Italia e Liechtenstein sarà la terza gara nella storia. Le due formazioni, infatti, si sono già affrontate in altri due incontri di qualificazioni a una competizione internazionale.

Gli unici due precedenti risalgono a novembre 2016 e giugno 2017 in occasione delle qualificazioni ai Mondiali di Russia, con l’Italia che ha conquistato la vittoria in entrambi i casi.

Italia-Liechtenstein: l’arbitro del match

Sarà l’arbitro russo di 35 anni Kirill Levnikov ad arbitrare il match tra Italia e Liechtenstein in programma martedì 26 marzo 2019 alle ore 20.45 presso lo stadio Tardini di Parma in occasione della seconda giornata del gruppo J.


Italia-Liechtenstein Streaming: dove vederla in tv

Italia-Liechtenstein sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta tv in chiaro sulle frequenze di Rai 1 (anche in HD al canale 501 del digitale terrestre), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app e sito RaiPlay. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.