Connettiti con noi

Genoa News

Juric: «Contro il Sassuolo fondamentali i tre punti. Palladino può partire dal 1’»

Pubblicato

su

genoa juric Migliore
Ascolta la versione audio dell'articolo

Ivan Juric ha preso parola in conferenza stampa alla vigilia della sfida tra Genoa e Sassuolo, valida per la 23^ giornata di Serie A: ecco le sue parole

Domani alle ore 15 il Genoa ospita il Sassuolo per la 23^ giornata di Serie A; sfida tra deluse, che l’allenatore rossoblù Ivan Juric ha presentato così in conferenza stampa: «Veniamo dalla buona prova di Firenze in un momento negativo per noi – ha detto il croato – stiamo lavorando bene e inizia ad arrivare qualcosa che mancava. Invidio il ‘modello Sassuolo‘, in squadra hanno tanti giovani italiani e per me questa è una bella cosa. Loro giocano le partite a prescindere dall’avversario. Domani per noi sarà fondamentale portare a casa i tre punti. Ho qualche dubbio di formazione, anche per i nuovi che devono inserirsi. Pandev? Mi fa impazzire a livello umano, poi ognuno ha i suoi momenti. Dopo le ultime buone prestazioni non posso non tenerlo in considerazione. Veloso è ancora indietro perché ha lavorato da solo a lungo. Cataldi sta bene, Rigoni invece ha fatto il primo allenamento con noi solo ieri. Palladino? È pronto, ha sempre giocato fino ad oggi, è un grande professionista, può partire dal primo minuto. Simeone? Ha cervello, analizza le cose per tradurle concretamente sul campo. In area di rigore si muove alla grande, ma questo lo sapevo da tempo. Noi lo abbiamo aiutato a migliorare sotto alcuni aspetti, come la gestione del pallone. Sapevo che era un giocatore di grande potenzialità».