Juve, il monumento Chiellini verso un altro traguardo storico

© foto www.imagephotoagency.it

Juve: Chiellini contro l’Atalanta toccherà quota 300 presenze in Serie A con la maglia bianconera. Numeri importanti, per un giocatore che incarna come pochi altri la juventinità

Era già un idolo indiscusso dei tifosi bianconeri, ma dopo la straordinaria doppia prestazione offerta contro il Barcellona è diventato un vero e proprio simbolo di una Juve che sogna il triplete anche grazie a lui. Giorgio Chiellini, dopo aver superato tanti problemi fisici in questa stagione, ha ritrovato la migliore condizione e sta facendo la differenza, sia in campionato che in Champions League. Per Allegri Chiello è diventato insostituibile e per questo vince sempre, soprattutto nelle grandissime sfide europee, il ballottaggio con un altro mostro sacro come Barzagli. Questa sera, nella gara dell’Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta, il difensore della Nazionale toccherà quota 300 presenze in Serie A con la maglia della Juve. Sì, esclusivamente con la Vecchia Signora, visto che le altre 36 disputate sono quelle che riguardano la sua esperienza alla Fiorentina nella stagione 2004-2005, quella che lo consacrò nella massima serie. Chiellini, con la presenza di questa sera, incrementerà il bottino delle partite giocate in campionato (quelle totali sono ferme a 522, con 41 gol all’attivo): diventeranno 337, numeri che lo rendono il 18esimo giocatore in attività con più gettoni. Ma, vista l’età (34 anni da compiere ad agosto), il forte centrale di difesa di Allegri è destinato ad accumulare ancora tante stagioni in Serie A. Da protagonista, ma su questo aspetto non sembrano esserci dubbi.