Juventus: Bernardeschi trequartista e i rischi sul lato debole

juventus bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Bernardeschi è preziosissimo per la Juventus in fase difensiva. I bianconeri si dispongo con il 4312 quando gli avversari hanno la palla

Dopo le bozze di 433 e 442 delle primissime partite, oggi la Juventus si difende con un 4312 piuttosto chiaro. In fase di non possesso, Bernardeschi agisce da trequartista, davanti al centrocampo a 3. L’ex Fiorentina è prezioso sia nella difesa posizionale che nella prima pressione, visto che si occupa di aggredire il vertice basso avversario.

Tuttavia, con la forte densità in zona palla tipica della squadra di Sarri, questa disposizione rischia di concedere troppo sul lato debole quando i meccanismi funzionano poco. Si vede nella slide sopra, con Ola Aina molto aperto a destra.