Juventus, Conte: “Responsabilità ? Uno stimolo in più”

© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della partita odierna contro la Primavera, Antonio Conte, allenatore della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della prossima stagione: “Responsabilità ? La sento ogni minuto e per me rappresenta uno stimolo in più per riportare questa squadra e questi colori dove dovrebbero stare. Dobbiamo lavorare tanto e cercare di voltare pagina il prima possibile. Oggi è stata una festa, abbiamo giocato a ritmi lenti, ma prendiamo l’entusiasmo della gente. L’intensità  dovrà  essere molto più elevata. Come diminuire le distanze da Inter e Milan? C’è da lavorare tanto, siamo all’inizio, siamo in fase di costruzione e cerchiamo di creare una base solida nel tempo. Siamo all’inizio, ci vorrà  un po’ di pazienza da parte di tutti, ma sappiamo che il nostro compito ed obiettivo è di tornare in alto, sapendo però che avremo delle difficoltà  perchè ci sono squadre con una buona ossatura che sono avvantaggiate. Questo però non ci deve scoraggiare, ma spingere di più a lavorare.

Sullo scudett del 2006 e le ultime evoluzioni del caso, Conte glissa: “Ho già  ribadito che c’è il presidente che segue il discorso. Gli scudetti si vincono sul campo, ma sono cose relative. Per adesso, negli ultimi risultati, la Juventus non ha mai parlato sul campo”.