Dani Alves è cauto: «Non abbiamo fatto ancora niente»

dani alves juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus super in Champions League con un Dani Alves sempre più decisivo: bianconeri qualificati per la finale di Cardiff, ecco le parole del brasiliano dopo la vittoria sul Monaco

Juventus al lavoro per il sogno Triplete. Questa sera i bianconeri si sono imposti 2-1 sul Monaco e, forti dello 0-2 dell’andata, hanno staccato il biglietto per la finale di Champions League in programma a Cardiff. E Massimiliano Allegri può sorridere, ha ritrovato il vero Dani Alves: dopo un avvio di stagione in chiaroscuro, il brasiliano sta trascinando i bianconeri con la sua esperienza e contro i monegaschi ha trovato anche la via del gol con un bellissimo destro al volo. Ecco le parole dell’ex Barcellona ai microfoni di Premium Sport: «Meglio fare gol o fare assist? Ciò che conta più di tutto è aiutare la Juventus a vincere. Io non faccio molte reti, ma sono contento di aver segnato questa sera anche se mi piace di più fare assist così andiamo a casa tutti felici. La finale di Cardiff per me significa ancora un’opportunità che la vita mi regala. E’ un buon momento per noi, lavoriamo molto ma non abbiamo fatto ancora niente. A chi era destinato il cuore dopo il gol? Alla mia fidanzata: lei è sempre con me, ho voluto dedicarle il gol».