Juventus – Napoli, Moggi: «Gli azzurri possono vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS NAPOLI MOGGI – Luciano Moggi è forse il doppio ex più importante della sfida di domenica sera, quando si affronteranno la Juventus e il Napoli per stabilire chi sarà, nel breve periodo, la principale avversaria della Roma per la lotta allo scudetto. L’ex dirigente di bianconeri e azzurri, intervistato dai colleghi di Tuttojuve, ha fatto capire che la formazione guidata da Rafa Benitez potrà dare tanto fastidio alla Juventus sul proprio campo.

AZZURRI, SI PUO’ – «Non credo nella stanchezza di Napoli e Juventus – ha esordito Moggi – . I due allenatori hanno quattro giorni per preparare la partita al meglio e per far recuperare la condizione ai giocatori. Le vittorie non fanno stancare, anzi, quindi il Napoli trarrà beneficio dai tre punti col Marsiglia. Non ci sono favoriti. Sono due grandi squadre, probabilmente le più forti in Italia, potrebbe anche finire in pareggio. Sicuramente escluderei una vittoria del Napoli, mentre non escluderei un successo bianconero.»

JUVE BELLA DI NOTTE – Moggi ha parlato anche della bella prova sfoderata martedì dalla Juventus, capace di bloccare sul 2-2 il Real Madrid: «La Juve ha fatto una bella prestazione. C’è da dire che in questo momento il Real è più grande come immagine che non come squadra in sé. Ha subito sette gol nelle ultime tre partite, ma ha comunque in rosa giocatori come Cristiano Ronaldo e Bale che possono risolvere una partita in qualsiasi momento.»