Agnelli: «Juve come il Bayern Monaco»

© foto www.imagephotoagency.it

Il patron della Juventus torna sulla finale di Berlino

Nel corso di una tavola rotonda organizzata all’Università Bocconi di Milano per discutere del fair play finanziario, il presidente della Juventus è tornato a parlare della sconfitta contro il Barcellona nella finale dell’ultima edizione della Champions League. Secondo Andrea Agnelli la squadra di Massimiliano Allegriè consapevole di poter competere con qualunque club a livello internazionale.

VALORE INTERNAZIONALE – «Il primo insegnamento che oggi ho avuto da Rummenigge è che anche per noi c’è stata la consapevolezza di poter competere a livello internazionale dopo la sconfitta di Berlino come accaduto per il Bayern Monaco dopo la sconfitta di Madrid. E’ nei momenti di maggiore difficoltà che si trovano in sé maggiori risorse per ritornare a vincere certi trofei», ha dichiarato Andrea Agnelli dopo l’intervento dell’amministratore delegato del Bayern Monaco il quale aveva spiegato che la sconfitta contro l’Inter di José Mourinho ha rappresentato uno snodo fondamentale per i successi futuri del club bavarese.