Juventus, Ziegler: “Alla Juve per giocare e non per guardare gli altri”

© foto www.imagephotoagency.it

Tra le righe della “Stampa” è apparso lo sfogo dello Juventino Reto Ziegler in merito al suo ruolo in campo con la maglia bianconera. “Ho parlato con il tecnico e mi ha fatto capire dall’inizio che non conta su di me perchè ha altre idee. Il problema è l’essere finito nella borsa della spesa quando Conte non era ancora il cuoco. Ho firmato per la Juve quando c’era Del Neri che, insieme a Marotta, mi conosceva ai tempi della Samp e mi ha voluto in bianconero. E io sono andato alla Juve per giocare e non per guardare gli altri”. L’ultima ipotesi di trasferimento per Ziegler si chiama Trabzonspor, poichè in Turchia il mercato chiude il 5 settembre, ma il giocatore ha smentito qualsiasi tipo di contatto col club turco.