Keita sulla mancata convocazione: «Decisione estranea a criteri sportivi» – FOTO

keita lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi non convoca Keita, lui si ribella: «Non so valutarne le conseguenze» – 12 agosto, ore 23.10

Dopo la mancata convocazione per la finale di Supercoppa contro la Juventus, non si è fatta attendere la risposta di Keita, che ha lasciato un messaggio tramite il proprio profilo Twitter: «La mancata convocazione per la finale di Supercoppa mi ha profondamente amareggiato. E’ la prima partita importante della stagione per la quale mi ero preparato e mi sono fatto trovare pronto. La decisione della società, evidentemente estranea a criteri puramente sportivi, mi crea un disagio psicologico del quale non so valutare adesso le conseguenze».

I convocati di Inzaghi per la finale di Supercoppa con la Juventus: assente Keita – 12 agosto, ore 23

Com’era prevedibile dopo le parole di quest’oggi in conferenza stampa di Simone Inzaghi, Keita Balde non prenderà parte alla finale di Supercoppa contro la Juventus. L’attaccante della Lazio, infatti, non compare nella lista dei convocati del tecnico biancoceleste. Questo infatti l’elenco completo dei calciatori che prenderanno parte al match: Portieri: Guerrieri, Strakosha, Vargic; Difensori: Basta, de Vrij, Hoedt, Luiz Felipe, Lukaku, Marusic, Patric, Radu, Wallace; Centrocampisti: Di Gennaro, Felipe Anderson, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Milinkovic, Murgia, Parolo; Attaccanti: Caicedo, Immobile, Palombi.

Clamoroso retroscena su Keita: il giocatore avrebbe manifestato al tecnico un fastidio muscolare e non dovrebbe giocare contro la Juve

Vigilia di Supercoppa che rischia di essere tormentata per la Lazio. Il club biancoceleste sfiderà domani sera la Juventus nel match valevole per la Supercoppa italiana e potrebbe essere costretta a rinunciare a Keita. «Sapete la situazione, ci sono delle voci. Io osservo i miei ragazzi, le loro facce, so cosa vogliono. Ora mancano due allenamenti, tutti devono dare il 100%. Se vedrò che Keita lo darà, giocherà, altrimenti darò spazio a chi avrà più voglia». Dietro a queste parole, pronunciate da Simone Inzaghi in conferenza stampa, potrebbe celarsi un clamoroso retroscena. L’attaccante, secondo “Sport Mediaset” avrebbe manifestato al tecnico un fastidio muscolare e non dovrebbe giocare contro la Juventus. Il giocatore potrebbe partire dalla panchina ma non è esclusa addirittura la tribuna (la scelta potrebbe dipendere anche dal recupero di Felipe Anderson). Il giocatore senegalese dunque potrebbe non scendere in campo contro la Juve. I bianconeri sono in pressing da diverso tempo sull’attaccante e avrebbero già in mano un’intesa di massima. La Juve ha offerto 20 milioni più bonus, Lotito continua a chiederne 30. L’affare, secondo molti, si concluderà, positivamente per i bianconeri, dopo la Supercoppa.