L’Australia ritira la candidatura per i Mondiali del 2018

© foto www.imagephotoagency.it

Altra rinuncia per l’organizzazione del Mondiale del 2018.
Questa volta arriva dalla Federcalcio australiana, che ha deciso di ritirare la propria candidatura, per poi riproporsi per l’edizione in programma nel 2022.
Per l’organizzazione della Coppa del mondo del 2018, quindi, restano in corsa le seguenti nazioni: Russia, Inghilterra, Stati Uniti e le accoppiate Belgio-Olanda e Spagna-Portogallo; invece, per l’edizione successiva, l’Australia si aggiunge a Qatar, Giappone e Corea del Sud.