L’Inter pensa anche ai giovani, nel mirinio Jusu Karvonen

© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter da ormai qualche stagione a questa parte lavora molto sul vivaio ed a costruire un settore giovanile competitivo dal quale sono usciti talenti del calibro di Balotelli, Krhin e Santon, e presto impareremo ad apprezzare anche ai massimi livelli pure altri come Donati e Destro. Uno dei nomi per il futuro è Jusu Karvonen, classe ’93 del Tampere United, ed il suo agente per l’Italia, Roberto De Fanti, ha ammesso che i nerazzurri sono interessati al calciatore: à? una mezzala offensiva che sa disimpegnarsi anche dietro le punte e può giostrare indifferentemente sulla destra come sulla sinistra. Paragonarlo? A Paul Scholes del Manchester United. Lo seguono molti in Europa? Confermo: c’è il Porto, in Scozia c’è il Celtic Glasgow, in Inghilterra il Wigan Athletic e il Birmingham City, mentre in Germania c’è il Wolfsburg e l’Hannover. L’Inter? Jusu è stato una settimana a Milano nel periodo tra febbraio e marzo, impressionando favorevolmente Ausilio: ora il ragazzo è in Finlandia, perchè lì si gioca il campionato in questo periodo, ma non è detto che non possa tornare. Anche perchè l’Inter fa sostenere più periodi di prova, prima di scegliere un ragazzo da inserire nel proprio vivaio. Comunque, i nerazzurri continuano e continueranno a monitorare il ragazzo. Lo seguono altri in Italia? Sì, lo seguono anche l’Udinese, il Bologna e il Chievo Verona. Quanto vale il cartellino? Tra i 300 e 400mila euro”, alcune sue parole a fcinternews.it.