Connettiti con noi

Hanno Detto

La rivelazione di Zanetti: «Sono stato vicino al Real Madrid, ma l’Inter è casa mia»

Pubblicato

su

Zanetti
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il vice presidente dell’Inter Zanetti ha fatto una rivelazione sul suo passato da calciatore riguardante il Real Madrid

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter, in una lunga intervista a Marca in vista del match di questa tra i nerazzurri e il Real Madrid ha svelato anche un retroscena sul suo passato che poteva essere a tinte Blancos.

RETROSCENA – «Sono sono stato molto vicino al Real Madrid e ho già detto che mi sentivo onorato dell’interesse di un club così. Erano i tempi di Jorge Valdano come Direttore Sportivo. Ma tutti conoscono la mia storia e sapevano che casa mia è l’Inter. Ecco perché ho deciso di restare qui».

FLORENTINO PEREZ – «Il mio rapporto con lui è molto buono. Lui ed Emilio Butragueño ci hanno sempre trattato molto bene. Abbiamo un bel rapporto da anni e sono felice ogni volta che lo vedo. Emiliano è fantastico».

PARTITA – «Affrontare il Real in casa è sempre difficile perché loro sanno fare questo tipo di partite. La cosa buona è che siamo entrambi qualificati e giochiamo senza quella pressione. La nostra squadra sta facendo bene grazie ad un ottimo lavoro di Inzaghi e dei ragazzi. Penso che sarà una partita alla pari. L’Inter ha una sua identità e ha giocatori di qualità che cercheranno di dimostrarlo anche a Madrid. Dopo si può vincere o perdere, ma l’identità dell’Inter è molto chiara».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU INTER NEWS 24