Lazio, professor Rodia: «I casi dubbi di Covid sono stati messi in isolamento»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Rodia, ortopedico e coordinatore dello staff medico biancoceleste, fa il punto sugli assenti in casa Lazio. Le sue parole

Fabio Rodia, ortopedico e coordinatore dello staff medico biancoceleste, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio degli assenti, in isolamento.

«Per i protocolli dell’Uefa due giorni prima del match la rosa viene sottoposta ai tamponi anti-Covid. Nell’effettuazione di lunedì ci sono state delle criticità. Per tutelare i propri tesserati la società ha messo subito in isolamento i casi dubbi nelle rispettive abitazioni. Nei prossimi giorni valuteremo queste eventuali criticità. In vista della gara col Torino faremo ulteriori approfondimenti per chiarire la situazione. La società per ottemperare ai protocolli Uefa, ha lasciato a casa i propri tesserati nonostante qualche dubbio sugli esiti. Gli altri stanno tutti bene, e c’è un ottimo clima».