Lazio, Lotito: “Vogliamo lottare su tutti i fronti”

© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Lotito vuole condurre la sua Lazio a lottare in tutte le competizioni che la vedranno impegnata.
Nel giorno della presentazione dei suoi primi sette acquisti stagionali, il patron biancoceleste ha annunciato gli obiettivi del club: “Questi sette giocatori, oltre ad innanzare il tasso tecnico della squadra, porteranno anche tanta esperienza, una forte personalità  e soprattutto delle qualità  morali non indifferenti – ha detto Lotito, come riporta La Lazio Siamo Noi – . Il nostro obiettivo è quello di rinforzare i reparti che lo scorso anno erano maggiormente carenti. Vogliamo che la squadra competa a livello nazionale ed internazionale con giocatori che siano in grado di confrontarsi alla pari con tutti, non solamente in Italia. Dal canto suo, la società  è convinta di aver regalato ai tifosi una squadra competitiva ma il mercato non è assolutamente finito qui. Quest’anno abbiamo ritenuto giusto fornire al mister un organico completo prima dell’inizio del ritiro. Non ce la sentiamo, però, di fare programmi, amiamo parlare coi fatti anche perchè spesso i risultati non dipendono dalla nostra volontà , come accaduto nella scorsa stagione. Zarate? Non mi interessa parlare del singolo. Preferisco ragionare sempre come collettivo, parlare di individualità  significa sgretolare il lavoro di un gruppo. Comportamenti individuali non fanno bene alla nostra squadra. Non teniamo in considerazione certi giocatori solo perchè hanno il consenso della tifoseria, devono essere capaci di esprimere le proprie capacità  sia dentro che fuori dal campo. La mia soddisfazione è derivata dal fatto che i nostri acquisti possiedono grande moralità  e daranno sicuramente un grande apporto sotto diversi punti di vista. Cessioni eccellenti? Se arriveranno delle offerte consone le valuteremo e le stesse verranno messe a conoscenza dei diretti interessati. Ma fino a questo momento non ci sono così tante squadre intenzionate a spendere soldi. Ovviamente nessuno può trattenere a Roma chi non ci vuole stare, vogliamo solo giocatori intenzionati a combattere per la Lazio e che abbiano sempre il sorriso sulle labbra. “