Connettiti con noi

2009

Lazio, Reja: “Non dobbiamo pensare all’arbitro”

Pubblicato

su

Edy Reja, intervenuto in conferenza stampa, si è augurato di non dover fronteggiare fattori esterni, nel corso della sfida della sua Lazio contro la Fiorentina.
Il tecnico biancoceleste, infatti, si augura di non trovare un clima rovente nè un arbitraggio ostile: “Bisogna affrontare la gara senza questo tipo di pensiero in un clima sereno e tranquillo. Stiamo vivendo un momento particolare, e dobbiamo accettare il verdetto del campo. Sono tutte partite importanti, vista la partita di Palermo. La squadra sta lavorando bene, è in ottime condizioni.”
Reja poi parla di probabili novità  tattiche: “I giocatori possono fare sia un modulo a 3 che a 4, e durante la gara possiamo cambiare. La scelta sarà  fatta domani prima della partita. Non sono abituato a cambiare spesso modulo, e li tengo tutti in considerazione. I giocatori devono avere un modo specifico di giocare, mi sto rendendo conto della rosa, ogni volta che decido vado avanti con un modulo, ma posso sempre cambiare, e i giocatori si devono adattare.”