Lega Pro, incredibile quanto accaduto tra Salernitana e Nocerina!

© foto www.imagephotoagency.it

Il calcio si piega ad un gruppo di ultras: la partita viene rimandata

SALERNITANA NOCERINA LEGA PRO – Succede di tutto nel derby tra Salernitana e Nocerina. Gli ospiti, dopo appena venti minuti restano in sei uomini in campo e così il direttore di gara è costretto a sospendere la partita per mancanza di giocatori in campo. La partita era cominciata con 45′ di ritardo a causa della situazione di disordine pubblico. La Nocerina dopo tre minuti ha fatto subito tre sostituzioni senza alcun apparente motivo.

IL DERBY DELLA FARSA – Nel giro dei successivi dieci minuti si fanno male prima Remedi, poi Hottor e infine Danti e Kostadinovic, i quali escono per infortunio. La Nocerina rimane in sei e il direttore di gara è costretto a sospendere la partita. Tutto questo perchè i giocatori della Nocerina hanno subito le minaccie dagli ultras, ai quali era stato impedito di partecipare alla trasferta di Salerno.