Lisandro Lopez se ne va, l’Inter non vuole riscattarlo

Iscriviti
lisandro lopez inter
© foto www.imagephotoagency.it

Mentre continuano le voci su Filip Benkovic, l’Inter sfoltisce la rosa in difesa: Lisandro Lopez lascerà i nerazzurri, che non hanno intenzione di riscattarlo

A gennaio era stato salutato come un grande arrivo, quattro mesi dopo ha giocato solamente quarantacinque minuti contro il Bologna. Lisandro Lopez lascerà l’Inter a fine stagione, il difensore centrale argentino non ha convinto i nerazzurri e soprattutto non è entrato nelle grazie di Luciano Spalletti, che lo ha utilizzato solamente una volta per metà partita. Lopez non rimarrà a Milano a fine stagione, tornerà al Benfica e non sarà riscattato. Era arrivato a metà gennaio in prestito con diritto di riscatto a nove milioni di euro, ma i milanesi sembrano averci ripensato.

Con l’addio di Lisandro Lopez si apre una nuova falla in difesa, serve almeno un quarto centrale. I fari sono puntati ormai da qualche giorno sul croato Filip Benkovic, difensore della Dinamo Zagabria. L’Inter ha buoni rapporti con i croati, ma il difensore quasi ventunenne costa già almeno quindici milioni di euro. Il prezzo è alto ma di Benkovic si parla bene da molto tempo, potrebbe essere un prospetto interessante per il futuro. Ancora è presto per capirlo, l’unica cosa certa riguarda il mancato riscatto di Lopez.