Livorno, Emeghara: «Voglio segnare contro l’Inter»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante svizzero ha parlato in Francia della sua avventura in amaranto.

LIVORNO EMEGHARA – Dopo essersi messo in mostra con il Siena, Innocent Emeghara è rimasto in Serie A con il Livorno. Non è stato facile per il giovane attaccante, che ha parlato del suo trasferimento ai microfoni de “L’Equipe”: «La mia ex squadra ha avuto problemi finanziari ed hanno tardato a sbloccare la mia partenza, la finestra di calciomercato è difficile per tutti i giocatori, è sempre così in estate, ed è stata difficile anche per me, perché non ho potuto svolgere la preparazione estiva con la mia nuova squadra. Ora però sono in gran forma e sono felice: sono rimasto in Serie A, come avrei voluto. Gioco in una squadra giovane e di talento e poi il mare è vicino a Livorno, quindi spesso vado in spiaggia», ha dichiarato l’attaccante svizzero, di origini nigeriane.

ALL’ATTACCO – Emeghara ha poi parlato del compagno di reparto Paulinho e della sfida di campionato contro l’Inter: «Paulinho è un buon attaccante, fisicamente poi è impressionate. E’ diverso da me, ma è un punto di riferimento. Io invece prendo lo spazio, gioco in velocità, quindi siamo complementari. Inter? E’ una sfida difficile, ma abbiamo fatto delle buone partite. Se continuiamo così possiamo conquistare la salvezza, ma non sarà facile. Spero di segnare contro l’Inter, farò di tutto per riuscirci».