Lotito su tutte le furie, annullati i due giorni liberi della Lazio

stadio lazio lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Lotito, presidente della Lazio, annulla i due giorni di riposo concessi da Inzaghi dopo la sconfitta con l’Inter

La stagione della Lazio è certamente tra le più positive degli ultimi anni. Simone Inzaghi ha saputo portare i suoi ragazzi in finale di Coppa Italia e al quarto posto in campionato, piazza che dal prossimo anno vorrà dire Champions League. I biancocelesti sono stati una delle più belle realtà dell’annata, ma nonostante ciò al presidente Claudio Lotito non sono andate giù le ultime due sconfitte con Juve e Inter. La battuta d’arresto in finale di Coppa Italia sembrava essere archiviata, ma unita all’ 1 a 3 patito ieri dai nerazzurri, incapaci di vincere per due mesi, ha scatenato l’ira del numero uno capitolino che secondo Premium Sport avrebbe strigliato pesantemente i giocatori al termine del match annullando poi i due giorni di riposo che mister Inzaghi aveva concesso prima della ripresa degli allenamenti in vista dell’ultima stagionale a Crotone.