Connettiti con noi

News

Lozano ribalta la Samp, ora il Napoli è a -4 dal Milan

Redazione

Pubblicato

su

Lozano

La rimonta del Chucky: Lozano in 50’ ribalta la Samp e si prende la scena al “Diego Armando Maradona”.

Un impatto devastante dalla panchina, gol e assist in un singolo match per la prima volta in Serie A e l’ennesima dimostrazione che Gattuso nel suo mazzo ha carte vincenti e un asso nella manica dall’America Latina. Hirving Lozano è il primo giocatore della squadra partenopea a vincere il premio di MVP nella stagione 2020/21.

Al messicano, entrato al posto di Politano nella ripresa nella sfida con i liguri, sono bastati appena 50’ di gioco per prendersi i meritati applausi. Prima la rete del pari dopo lo svantaggio subito nel primo tempo, poi il cross perfetto per l’incornata di Petagna, a suggellare la rimonta sui rivali. Carica agonistica, determinazione e prestazione impeccabile, con un Indice di Efficienza Tecnica del del 97% ed un Indice di Efficienza Fisica del 95%. Furia Chucky: il 25enne di Città del Messico cambia volto al match anche grazie alla rapidità sulla fascia e ad un’aggressività offensiva del 94%. Senza dimenticare che l’esterno d’attacco salta quasi regolarmente l’avversario, registrando un’efficienza negli uno contro uno del 96% (quattro occasioni su cinque portate a buon fine). Il suo ingresso dà la scossa anche ai compagni, contribuendo ad incrementare l’Efficienza Fisica del 2% e aumentando in modo decisivo il gap dalla Samp dall’1 al 3%. Significativo infine anche il contributo in termini di energie spese e corsa: copre tutta la corsia destra e percorre oltre 5km, sviluppando un 15% di altissima velocità. Sono già sei i suoi centri in questo campionato, che lo rendono il miglior marcatore azzurro nel torneo in corso. Speedy Lozano corre veloce.

Advertisement