Manchester City, Etuhu condannato a 8 mesi di carcere

© foto www.imagephotoagency.it

Dal sito inglese “tribalfootball.com” si apprende una notizia che con il calcio giocato ha poco a che fare. Kelvin Etuhu, giovane attaccante del Manchester City, è stato condannato a otto mesi di reclusione per una rissa fuori da un casino’.
Il giocatore è stato immortalato, mentre prendeva a calci la vittima per tre volte, da una telecamera a circuito chiuso del casino’. L’aggressione e’ avvenuta al “Manchester 235 Casino” il 28 febbraio dello scorso anno.