Manchester City: via la fascia a Tevez, “no” United, intanto il Barà§a…

© foto www.imagephotoagency.it

Carlos Tevez è stato privato della fascia da capitano del Manchester City. L’attaccante argentino, dopo la richiesta ufficiale di trasferimento, non viene più considerato il leader di questa squadra da Roberto Mancini, il quale ha passato la fascia al Kolo Tourè. La conclusione è derivata dopo i colloqui tra i due nella giornata di venerdì. Intanto, dalla sponda United, Sir Alex Ferguson fa sapere di non essere interessato all’acquisto della punta, e quindi non riporterà  Tevez all’Old Trafford, dove ha già  vissuto dei momenti vincenti.

Più probabile che il suo futuro, se dovesse continuare in Europa, sia nel Barcellona, in Spagna, dove c’è il suo grande amico e connazionale, Javier Mascherano. L’ex Liverpool, come scrive The Sunday People, avrebbe contattato Tevez per capire il suo stato d’animo: “Ho parlato con Carlos, i soldi non sono mai il motivo delle sue decisioni. E’ un vincente, quello viene prima di tutto il resto. Una stagione senza successi come lo scorso anno non è normale per un calciatore del suo calibro. Non so cosa pensi al momento, ma se non è felice al City e ha chiesto la sua cessione, allora deve essere piuttosto determinato. E’ uno dei migliori centravanti al mondo, troverà  sempre posto nei top club. Sinceramente non so se può venire in Spagna, ma ha le qualità  giuste per sfondare nella Liga. Carlos non ha parlato della sua situazione con gli amici, lo ho appreso dai giornali, ma non mi sorprende. Carlos aveva già  detto quelle cose sulla sua vita da sportivo tempo fa, un ritorno in Argentina è in programma ad un certo punto. Conosco Carlos da molti anni, non è uno che crea problemi nello spogliatoio. E’ un professoinista ed un calciatore da sogno, dà  sempre il massimo quando schierato in campo”.