Torino, Mihajlovic sotto pressione: «Fa parte del mio lavoro»

© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa Mihajlovic è sotto pressione, in Lazio-Torino si gioca una fetta di futuro: lo ha detto lui stesso in conferenza stampa prima dell’incontro dello Stadio Olimpico

Sinisa Mihajlovic si gioca una buona parte di futuro in granata in Lazio-Torino. Di fronte alla stampa ha dichiarato: «Pressioni su di me? Anche i giocatori ce l’hanno, fan parte del mio lavoro. Non mi piace quando non ci sono pressioni. Non c’è nessun problema. Bisogna restare sereni e fiduciosi, io so com’era la squadra qualche mese fa e come è adesso. I tifosi possono fischiare e voi criticare, ma io ho i giocatori tutti i giorni sott’occhio e so come vanno certe cose. Adesso dobbiamo stringere i denti, cerchiamo di fare la partita, stiamo meglio di un mese fa e tra un mese staremo meglio ancora».

«Non è mai mancata la mia fiducia, dovevamo cambiare alcune cose e lo abbiamo fatto, adattandoci ad un tipo di calcio che mi piaceva di meno. Gli allenatori devono essere bravi ad adattarsi, a tutti piacerebbe partire in una maniera e finire così,  magari segnando una marea di gol. Ci sono momenti in cui ci si deve adattare, ed è quello che stiamo facendo. Nelle ultime partite abbiamo fatto il massimo» ha detto Mihajlovic in conferenza stampa.