Milan-Bologna 3-0: pagelle e tabellino

deulofeu milan
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Bologna, 37ª giornata Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

MILAN-BOLOGNA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Il Milan si impone per 3 a 0 sul Bologna e torna in Europa dopo tre anni di assenza. Le reti tutte nella ripresa con Deulofeu, Honda e nel recupero Lapadula. Per gli uomini di Montella sarà dunque preliminare di Europa League, traguardo minimo stagionale centrato per la nuova proprietà.

Milan-Bologna 3-0: tabellino

MARCATORI: Deulofeu 24′ st, Honda 28′ st, Lapadula 46′ st

MILAN (3-5-2) – Donnarumma 6; Gomez 6,5, Paletta 6, Romagnoli 6,5, Vangioni 6, Pasalic 6,5, Montolivo 6, Bertolacci 5,5 (1′ st Fernandez 7), Deulofeu 7,5 (40′ st Cutrone s.v.), Bacca 5 (12′ st Honda 7), Lapadula 7. Allenatore: Montella 7

BOLOGNA (4-2-3-1) – Mirante 5,5; Torosidis 6, Gastaldello 5, Helander 5, Mbaye 6,5 (19′ st Krafth 5,5); Donsah 5,5, Taider 5,5; Verdi, 5,5, Di Francesco s.v. (15′ pt Okwonkwo 5) , Krejci 5,5 (11′ st Rizzo 6); Destro 6. Allenatore: Donadoni 5

MILAN: IL PEGGIORE

Bacca 5: Il colombiano sembra ancora una volta l’ombra di sé stesso, mai pericoloso poche volte nel vivo dell’azione. Quando esce cambia il match in meglio.

MILAN: IL MIGLIORE

Deulofeu 7,5: Honda e Mati cambiano il match, ma è ancora una volta lo spagnolo l’uomo in più dei rossoneri che segna un bellissimo goal nel momento più importante.

BOLOGNA: IL PEGGIORE

Helander 5: Distratto, svogliato e impreciso bastano questi tre aggettivi per descrivere la giornata no dello svedese.

BOLOGNA: IL MIGLIORE

Mbaye 6,5: Il terzino limita per gran parte del match le sgroppate di Deulofeu, quando esce si scatena lo spagnolo e il Bologna sbanda.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

NOTE: Ammoniti: Helander, Deulofeu, Gastaldello, Cutrone

Milan-Bologna: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Milan la risolve nella ripresa vincendo 3 a 0 sul Bologna e tornando in Europa dopo tre anni. Bravo Montella che cambia il volto della partita con i cambi di Bertolacci e Bacca per Mati e Honda.

48′ È finita! Dopo tre anni il Milan torna ufficialmente in Europa, ci saranno i preliminari di Europa League per i rossoneri. Bologna battuto 3 a 0 dai rossoneri!

46′ Goal, goal, goal Lapadula! Tris del Milan, Mati dentro per il bomber che controlla e batte Mirante

43′ Cutrone! L’esordiente vicino al goal. Pasalic di testa per l’attaccante anticipato di pochissimo da Helander

40′ Esce Deulofeu tra gli applausi di San Siro, entra il giovane Cutrone all’esordio in A

37′ Milan chiuso dietro ora che aspetta la fine del match

35′ Il Bologna prova a reagire, ma non riesce a creare pericoli

30′ Rossoneri in totale controllo ora e rischia di calare il tris con Pasalic

28′ Goal, goal, goal Honda! Direttamente da punizione grandissimo goal del giapponese e 2 a 0 Milan imparabile per Mirante

27′ Giallo per Gastaldello che commette fallo su Deulofeu, buona punizione per il Milan

24′ Goal, goal, goal la sblocca il Milan la sblocca Gerard Deulofeu. Lo spagnolo scambia con Mati Fernandez che con un gioiello lo mette davanti a Mirante il numero 7 al volo di piatto fa 1 a 0. Ammonito nell’occasione Deulofeu che si è tolto la maglietta.

21′ Lapadula goal! Ma Giacomelli annulla ancora per fuorigioco, da valutare anche qui se l’ultimo tocco è di Montolivo o di Verdi. Sembra essere il capitano a toccare

19′ Terzo e ultimo cambio per gli ospiti. Fuori Mbaye dentro Krafth

17′ Ancora Lapadula, servito in verticale alla grande da Romagnoli. La conclusione del 9 viene però deviata da Helander in corner

14′ Honda! Pasalic allarga bene a destra per Honda che non riesce a metterla in mezzo

12′ Cambia anche Montella, out un fischiato Bacca dentro Honda

11′ Secondo cambio per Donadoni. Entra Rizzo, esce Krejci

9′ Vangioni mette dentro sull’apertura di Pasalic, ancora Mirante ad anticipare tutti

6′ Pasalic! Ancora da corner il croato gira in qualche modo palla a un soffio dal palo della porta di Mirante

2′ Romagnoli! Prova la botta dal limite alta sopra la porta

Inizia la ripresa a San Siro, primo cambio per Montella. Out Bertolacci, dentro Mati Fernandez

SINTESI PRIMO TEMPO – Parte meglio il Milan che per mezzora circa è padrone della gara e crea diverse occasioni, la più limpida quella capitata sui piedi di Lapadula al minuto 14′ che clamorosamente fallisce solo davanti a Mirante. Sul finire del primo tempo cresce il Bologna senza creare però grossi problemi a Donnarumma. 0 a 0 e ripresa tutta da vivere, i rossoneri devono vincere per l’Europa League

Finisce qui la prima frazione di gioco. 0 a 0 a San Siro tra Milan e Bologna

45′ Un minuto di recupero

42′ Taider! Calcia dal limite palla deviata in corner

39′ Bacca! Vangioni serve dentro il colombiano che si accentra e tira, Torosidis respinge

36′ Dopo mezzora di forcing Milan, ora i Bologna sembra in grado di controllare con tranquillità

32′ Krejci! Occasione Bologna, palla dentro per l’11 felsineo che non ci arriva a due passi dalla porta di Donnarumma

29′ Lapadula! Ancora un’occasione per lui lanciato in verticale da Romagnoli, l’attaccante la lascia rimbalzare e poi calcia alto sopra la porta di Mirante

27′ Rischia ancora in disimpegno il Bologna, Helander scambia con Mirante che pressato alto da Bacca è costretto a metterla fuori

25′ Lapadula! Clamoroso svarione di Donsah che serve involontariamente il 9 del Milan ancora bravissimo Mirante ad anticiparlo in uscita

23′ Dal corner successivo Gomez di testa, ancora alto però

23′ Ancora Milan, Montolivo recupera palla e lancia benissimo in corsia Pasalic che entra in area, bravissimo Gastaldello a chiudere in scivolata

20′ Bertolacci mette una gran palla dentro su calcio di punizione, Bacca la sfiora di testa Mirante la blocca

18′ Ancora pericoloso il Milan. Da corner Gomez anticipa Mirante ma non riesce a calciare verso la porta, il portiere felsineo è bravo a tornare sulla sfera bloccandola

15′ Di Francesco costretto ad abbandonare il match per un problema fisico. Dentro Okwonkwo al suo posto

14′ Lapadula! Si mangia letteralmente il goal del vantaggio il numero 9 rossonero. Deulofeu dentro per Bacca che gira per Lapadula che da pochi passi tutto solo calcia incredibilmente a lato

13′ Vangioni mette dentro, Mirante anticipa tutti e la fa sua in presa

10′ Montolivo! Il capitano prova la botta dal limite, palla alta sopra la traversa

9′ Destro! Lanciato in contropiede l’attaccante arriva in condizione precaria sul pallone di Donsah e manda a lato

8′ Vangioni lanciato lungo da Paletta, Giacomelli ferma tutto per fuorigioco che in realtà non c’è

6′ Ammonito Helander, brutto fallo su Carlos Bacca

5′ Milan partito forte in avanti, Bologna rintanato nella sua metà campo

2′ Lapadula! Mette la palla in rete, ma il gioco era già fermo per fuorigioco. Resta il dubbio però, perchè sul lancio lungo per l’ex bomber del Pescara c’è un tocco netto di Gastaldello, da valutare se considerabile come giocata o meno

1′ Prima palla della gara gestita dagli ospiti

Partiti, Giacomelli fischia l’inizio del match

Squadre in campo, a San Siro è tutto pronto per Milan-Bologna. Rossoneri all’esordio con la maglia della prossima stagione 2017/2018.

Si avvicina il calcio d’inizio a San Siro. I rossoneri si giocono l’Europa League, tra pochi minuti via alla diretta live di Milan-Bologna. Montella lancia per la prima volta dal primo minuto in questo campionato la coppia Bacca-Lapadula davanti in un 3-5-2 inedito. Nessuna sorpresa invece tra gli ospiti con Destro unica punta e il trio Krejci-Verdi-Di Francesco a suo supporto.

Milan-Bologna: formazioni ufficiali

MILAN (3-5-2) – Donnarumma; Gomez, Paletta, Romagnoli, Vangioni, Pasalic, Montolivo, Bertolacci, Deulofeu, Bacca, Lapadula. Allenatore: Montella

BOLOGNA (4-2-3-1) – Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Verdi, Di Francesco, Krejci; Destro. Allenatore: Donadoni

Milan-Bologna: probabili formazioni e pre-partita

MILAN (3-5-2) – Donnarumma; Paletta, Zapata, Romagnoli; Deulofeu, Montolivo, Bertolacci, Pasalic, Vangioni; Lapadula, Bacca. In panchina: Storari, Plizzari, Gomez, Calabria, Poli, Locatelli, Sosa, Kucka, Mati Fernandez, Honda, Ocampos. Allenatore: Montella
BOLOGNA (4-2-3-1) – Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Verdi, Di Francesco, Krejci; Destro. In panchina: Da Costa, Sarr, Masina, Krafth, Oikonomu, Tabacchi, Rizzo, Okwonwko, Pulgar, Viviani, Petkovic, Sadiq. Allenatore: Donadoni

Vincenzo Montella, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match, in programma a San Siro alle ore 15, contro il Bologna. Queste le parole dell’aeroplanino: «Il finale di domani potrebbe chiudere un percorso iniziato a luglio. Sono a 99 vittorie in Serie A e dobbiamo vincere anche per regalarci l’Europa e per regalare una vittoria alla nuova società. Europa League? I preliminari non sarebbe un problema, noi vogliamo l’Europa.Il Milan ha creato una base importante, abbiamo dato alcune gioie ai tifosi e abbiamo sempre di essere un gruppo sano che è anche andato oltre le proprie possibilità. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi. Le parole di Fassone mi hanno fatto molto piacere. La società sta operando in maniera intelligente e concreta. E’ il sogno di ogni allenatore avere buona parte della rosa già ad inizio luglio, sarebbe un grande vantaggio. Il mercato? Ripeto, spero che ad inizio luglio la squadra sia fatta per buona parte, poi ovviamente capiremo dove eventualmente intervenire per correggere qualcosa. Papu Gomez? E’ un bravo calciatore, ma parla troppo». Prosegue il tecnico del Milan: «Il Bologna ha giocatori di talento ed è molto organizzata. Abbiamo un buon vantaggio per andare in Europa League e molto passerà dalla sfida di domani.Sarà una partita nella quel dobbiamo mettere molta attenzione, il Bologna non mi fa dormire tranquillo. E’ come una finale e bisognerà scendere in campo con lucidità.Conoscere già il risultato della Fiorentina? Ci dobbiamo adattare a tutte le situazioni. Sapremo già il risultato dei viola, quindi non ci saranno problemi. Non ci devono essere alibi. Bacca e Lapadula insieme? Possono giocare insieme, domani è una possibilità.All’inizio dell’anno avevamo tre obiettivi: arrivare in Europa, onorare la Coppa Italia e vincere la Supercoppa italiana. Siamo in corsa per il primo, siamo usciti dalla Coppa Italia e l’altro obiettivo l’abbiamo ottenuto. Io sono soddisfatto, poi se arriveremo davanti all’Inter sarà ancora più bello, sarebbe la prima volta dopo diversi anni».

Anche Roberto Donadoni mister del Bologna ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match: «Al di là di quanto si possa credere per noi sarà una partita fondamentale, perchè ci offre l’ultima chance di fare bene in un grande stadio. Servirà spirito di sacrificio, disponibilità massima alla fatica e alla sofferenza, altrimenti il rischio grosso è di tornare a casa con le orecchie basse. Il Milan è in lotta per l’Europa League ma a questo non dobbiamo pensarci noi, non è nelle motivazioni altrui che dobbiamo cercare le nostre».

Milan-Bologna: i precedenti del match

Queste due compagini si sono affrontate 137 volte nella storia con 62 affermazioni rossonere, 38 felsinee, e 37 pareggi. All’andata in questo campionato finì 0-1 per il Milan, ridotto in nove uomini, che nel finale riuscì a strappare i tre punti con un goal di Mario Pasalic. Ultimo precedente a San Siro è invece quello del 6 gennaio 2016, in quell’occasione fu l’undici di Donadoni a sbancare San Siro con un goal di Giaccherini.

Milan-Bologna: l’arbitro del match

A dirigere la gara sarà il signor Piero Giacomelli della sezione di Trieste. Per il fischietto classe ’77 sarà la 17esima presenza in questa Serie A 2016/2017. Un precedente per parte: con il Milan a San Siro nell’1 a 0 sul Cagliari dell’8 gennaio, 3-0 della Roma sul Bologna all’Olimpico il 6 novembre 2016. 49 i cartellini gialli sventolati fin qui, con una media di poco superiore ai 3 per partita, sintomo di un arbitro che lascia parecchio giocare.

Milan-Bologna Streaming: dove vederla in tv

Qui di seguito tutte le indicazioni complete: Milan-Bologna Streaming gratis e diretta tv: dove vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 15 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 2 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canale Premium Sport 1). Non è tutto, perché Milan-Bologna andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celeberrima trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.