Milan, caso Kalinic: quando Gattuso disse, «muovi il c**o oppure…»

kalinic milan-cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Nikola Kalinic svogliato in allenamento? Non è la prima volta…

Ha sorpreso in tanti la scelta forte di Rino Gattuso: Nikola Kalinic escluso dall’elenco dei convocati per Milan-Chievo. Il croato, dopo aver visto assegnare a Patrick Cutrone la pettorina dei titolari in partitella ha cominciato ad allenarsi svogliatamente. Un atteggiamento che non è andato giù al tecnico rossonero, che in allenamento come in partita pretende il massimo dai suoi ragazzi.

Eppure, come riportato da Il Corriere della Sera, non è la prima volta che il giocatore croato dimostra di non prendere sul serio il lavoro in allenamento. Già in passato, Rino Gattuso aveva avvertito Kalinic. Ovviamente alla sua maniera: «Nikola muovi il culo o mi inc***o». Insomma, un messaggio chiarissimo che evidentemente l’attaccante non ha voluto recepire. E adesso, dopo la frattura con una tifoseria che non l’ha mai amato arriva pure quella col mister. Il rapporto tra Kalinic e il Milan è ai titoli di coda?