Milan, Galliani su Ibrahimovic, Leonardo ed Inzaghi

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato per Milan Channel, l’a.d. del Milan, Adriano Galliani, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ad alcuni retroscena di mercato passati e futuri, oltre che parlare del momento attuale dei rossoneri.

Circa Zlatan Ibrahimovic ed il suo rendimento, Galliani svela: “Berlusconi mi ha chiamato ieri e ci siamo rammericato per non averlo preso già  nel 2006, quando era virtualmente nostro. Abbiamo perso 4 anni. Braida si recò al ritiro della Juventus ed a Pinzolo raggiunse un accordo, poi però Calciopoli ed il resto hanno bloccato tutto. Fortunatamente però, alla fine è arrivato da noi”.

Su Leonardo Galliani spiega: “Gli voglio bene, è stato qui diversi anni e ha fatto il bene del Milan. Purtroppo le sue idee tecniche non collimavano con quelle del presidente”.

Su Inzaghi: “Resta sicuramente anche il prossimo anno, vuole tornare a giocare e son certo che lo farà  nonostante i 38 anni. Se oggi siamo agli ottavi e attendiamo di sapere chi sarà  il nostro avversario, il merito è dei suoi gol col Real”.