Connettiti con noi

Calciomercato

Milan, Piatek ha un mese: se non convince, cessione a gennaio

Pubblicato

su

Milan Piatek

Milan, Piatek ha un mese per ritrovare il feeling con il gol: se non convince i rossoneri prende piede l’idea della cessione a gennaio

Un mese di tempo. Per sbloccarsi e tornare a segnare, per convincere e tornare a (far) sognare. Questa la scadenza sul calendario di Piatek, la cui situazione al Milan non è migliorata con il passaggio in panchina da Giampaolo a Pioli.

La punta polacca è dunque chiamata al pronto riscatto personale, altrimenti i dirigenti – secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport – valuteranno una sua cessione a gennaio. In pole position lo scenario di un ritorno al Genoa in prestito.