Milan, svolta nel menu: da Montella il vegano a Gattuso il cinese

© foto www.imagephotoagency.it

A Milanello cambia il menu: dalle cucine sfornano piatti cinesi

Fece discutere, tempo fa, la volontà di Vincenzo Montella di adottare una dieta vegana per il suo Milan. Del resto ci sono diversi esempi nel mondo dello sport, Novak Djokovic nel tennis su tutti, a dimostrare che l’alimentazione è decisiva per la resa sul campo. Quella svolta gastronomica, in effetti, non venne accettata con entusiasmo. Tanto che i primi spifferi sull’insoddisfazione dello spogliatoio iniziarono ad arrivare ai giornali in men che non si dica. Adesso le cucine di Milanello hanno cambiato menu e la svolta in questo caso è cinese!

Ma come? Rino Gattuso che ha un ristorante a base di pesce. Rino Gattuso il calabrese, invece di dare un po’ di soppressata, si riduce a ravioli, pollo e branzino? No, l’allenatore non tradisce le sue origini. Tutto ha a che vedere con la nuova proprietà, che in occasione delle celebrazioni del capodanno cinese (15 febbraio) ha allestito la sala da pranzo di Milanello con le tipiche lanterne orientali. La svolta cinese del menu, insomma, non dovrebbe durare a lungo…