Il Milan di Borini: «Più Gattuso che Montella. Possiamo vincere in Europa»

borini
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Borini, Gennaro Gattuso, Vincenzo Montella e il Milan: l’esterno sui due allenatori e anche sulle possibilità di alzare un trofeo

Il Milan è tornato a fare punti e ha infilato un filotto di partite utili consecutive. Fabio Borini sta trovando meno spazio del solito con Gennaro Gattuso, però pare che si sia affezionato di più al nuovo tecnico del Milan rispetto che a Vincenzo Montella. Lo si nota in alcune dichiarazioni dello stesso numero undici: «Vedere il calcio con gli occhi di Gattuso o Montella? Forse lo vedrò con quelli di Gattuso, che è più umano e psicologo». L’ex Sunderland non si scaglia contro l’Aeroplanino, come ha fatto qualche suo collega, ma sembra davvero preferire Ringhio all’attuale tecnico del Siviglia.

Le parole di Borini si inseriscono in un solco tracciato da alcuni giocatori del Milan e proseguito pure da Massimiliano Mirabelli. Probabilmente la riconferma di Montella non è stata un colpo da novanta e adesso il Diavolo paga una partenza a singhiozzo, seppur con mille attenuanti. Eppure per Borini c’è il tempo per tornare a vincere qualcosa e diventare di nuovo grandi. «Possiamo vincere l’Europa League, il Milan può farcela. Penso lo stesso anche per la Coppa Italia» conclude l’attaccante a La Gazzetta dello Sport.