Il Milan sfonda su Weibo: meglio del Real Madrid, ecco l’effetto Cina

han li yonghong li fassone milan
© foto www.imagephotoagency.it

I dati inerenti alle ricerche e ai tweet settimanali sul social network cinese fanno ben sperare il Milan: i dettagli

Nei lunghi mesi della trattativa che ha portato al closing si era detto più volte che il Milan aveva intenzione di promuovere il proprio brand in Cina nella speranza di aumentare esponenzialmente i ricavi provenienti dal mercato orientale. Bene, stando all’interesse suscitato sui social dai rossoneri, sembra che il nuovo corso cinese abbia iniziato con il piede giusto. Come riportato da Milannews, infatti, arrivano numeri decisamente positivi da Weibo, la piattaforma social spesso definita il “Facebook cinese“. In questa settimana, infatti, il Milan è la seconda squadra con più ricerche e più tweet settimanali, alle spalle del solo Bayern Monaco e davanti al Real Madrid.

Inutile dire che l’ingresso di una cordata cinese nell’organigramma del Milan abbia contribuito pesantemente ad accrescere l’interesse nei confronti del club rossonero. Anche la campagna di comunicazione attuata dal Diavolo, però, ha i suoi meriti. Soltanto poche ora fa, per fare un esempio, sul profilo social Weibo, è apparso un videomessaggio in cui Riccardo Montolivo, Ignazio Abate e Marco Storari manifestano la loro vicinanza al popolo cinese, teatro ieri di un terremoto di magnitudo 6.5 che ha devastato diverse zone della provincia sudoccidentale del Sichuan. Un’attenzione, quella del Milan, che in Cina non dev’essere passata sicuramente inosservata.