Mondiali femminili, Morgan ha fatto infuriare l’Inghilterra: il motivo

alex-morgan
© foto www.imagephotoagency.it

Mondiali femminili, Morgan ha fatto infuriare l’Inghilterra: il motivo. L’esultanza dell’americana non è andata giù alle avversarie

Alex Morgan ha fatto infuriare le inglesi e l’Inghilterra. La sua esultanza dopo il 2-1 degli USA nella semifinale Mondiale non è proprio andata giù alle colleghe britanniche. L’attaccante americana che ha mimato il gesto della tazzina da tè è stata accusata di mancanza di rispetto. Una «dichiarazione di guerra» l’ha definita Piers Morgan, noto giornalista e personaggio televisivo britannico.

La giocatrice si è così difesa al termine del match: «Volevo rendere il tutto interessante. La mia compagna di squadra Megan Rapinoe fa belle celebrazioni dopo un gol e allora volevo alzare il livello della sfida».