Montali ai tifosi: “Siate corretti, per sognare ancora”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Paolo Montali, coordinatore generale della Roma, ha invitato i tifosi giallorossi a comportarsi in modo civile e corretto in occasione della trasferta di Parma: “Voglio fare un appello ai nostri tifosi che si sono sempre comportati in modo eccellente e devono fare la stessa cosa anche a Parma. Anche perchè il sogno non si è interrotto dopo la gara con la Sampdoria ma continua e noi vogliamo i nostri tifosi a Verona nell’ultima partita di campionato” ha detto Montali, per poi procedere in merito allo spirito degli uomini di Ranieri: “Una cosa di cui forse non ci si è resi bene conto è che è cambiato lo spirito della Roma. Questa stagione ha fatto capire tante cose ai nostri tifosi, alla gente. Bisogna avere il coraggio di cambiare, non bisogna avere paura di fare i cambiamenti ma paura di rimanere uguali a se stessi. La Roma vuole fortemente cambiare, questa stagione lo ha dimostrato. Questa è una spinta che viene dall’interno della squadra”. Montali ha ammesso, riporta Il Romanista, le difficoltà  di una gara come quella di Parma:Ã? “Ci aspetta una gara molto difficile e dura. Non è vero che il Parma è una squadra senza motivazioni, ci aspetta una partita vera. Dovremo andare a giocare a testa alta, senza paura del risultato ma con grande rispetto del Parma, tutto il resto non conta niente. Non mi è piaciuto molto quello che stanno facendo, però non mi va di fare polemiche”.Ã? Il dirigente romanista non ha dubbi sull’impegno della Lazio contro l’Inter: “Noi contiamo sull’orgoglio della Lazio, che vorrà  dimostrare che tutti i sospetti di questi ultimi giorni sono infondati, e sulla sua etica sportiva. Sono convinto che la formazione biancoceleste giocherà  al meglio la sua partita” ha concluso Montali.