Mustafi a oltranza, fine sogno Inter? «Oggi non accadrà nulla»

mustafi
© foto www.imagephotoagency.it

Shkodran Mustafi all’Inter, Sabatini e Ausilio sono al lavoro in questo ultimo giorno di calciomercato. Il centrale dell’Arsenal è il vero obiettivo per la difesa

L’Inter tenta in extremis di acquistare un centrale difensivo in modo da migliorare il reparto a disposizione di Luciano Spalletti. Per il futuro è stato preso il giovane Bastoni dall’Atalanta, tuttavia non si sono chiuse ancora le chance di arrivare a Shkodran Mustafi dell’Arsenal. Salvo clamorosi ribaltoni nelle ultime ore di mercato, tuttavia, non ci sarà il colpo tedesco per l’Inter, al netto delle dichiarazioni rilasciate dal padre e agente, Kujtim: «Sono a casa a riposarmi e visto che oltre a essere il padre di Mustafi sono anche il suo agente, posso assicurarvi che oggi non accadrà nulla». Verità o bluff? Basta aspettare la giornata odierna…

Mustafi a oltranza, l’Inter non lo molla – ore 8.50

L’Inter ci proverà fino all’ultimo minuto per Shkodran Mustafi, è lui adesso il vero obiettivo per la difesa, non più Eliaquim Mangala o Lisandro Lopez. Il giocatore dell’Arsenal piace molto sia a Walter Sabatini sia a Piero Ausilio, ma sono proprio i Gunners l’ostacolo. Serve che Arsene Wenger chiuda per un difensore, sostituto del tedesco: piace Jonny Evans del WBA ma è vicinissimo al Manchester City. Si tratta di un bell’intreccio di difensori in cui l’Inter rimane piuttosto ottimista. Mustafi arriverebbe in prestito con diritto o obbligo di riscatto, come si legge su Il Corriere dello Sport, i dirigenti nerazzurri sono al lavoro con l’Arsenal per capire come portare a termine l’operazione. Sarà una lunga giornata per milanesi e londinesi, entrambi dovranno chiudere per un difensore e il tempo stringe.