Napoli, la stagione record di Sarri: i grandi numeri degli azzurri e il calore del ‘San Paolo’

sarri napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli si avvia a concludere una stagione dai grandi numeri: Sarri fa meglio del primo anno in azzurro. E quante reti…

Napoli, una stagione a secco di trofei, ma che numeri. Un anno che, tutto sommato, ha concesso grande divertimento ai tifosi azzurri, dimostrati anche sabato sera nella larga vittoria sulla Fiorentina, conclusa tra i cori a squarciagola dei cinquantamila del ‘San Paolo‘. Come scrive il Corriere dello Sport, sono 83 i punti conquistati in campionato dalla squadra di Sarri, che fa maglio degli 82 raggiunti alla sua prima stagione sull panchina azzurra (e manca ancora una partita, domenica in casa della Sampdoria). 25 vittorie (novità assoluta comprese le 12 in trasferta) e solo 4 sconfitte fin qui (un dato record, col Napoli che non era mai sceso sotto le sei nel campionato a 20 squadre). Dati che riflettono la vocazione offensiva di chi ama guardare avanti. Pur perdendo il riferimnto Higuain, ecco 111 reti segnate tra Serie A e coppe: quattro gli uomini in doppia cifra che rispondono ai nomi di Mertens, Callejon, Hamsik e Insigne. L’appeal del Napoli, dall’arrivo con un pò di pregiudizio di Sarri nel 2015, è andato in crescendo: il calore del ‘San Paolo’ non è mai mancato, anche grazie alla politica dei prezzi dei biglietti ma, innanzitutto, da quel calcio così divertente offerto dalla squadra. Un altro dato che può far riflettere: nelle ultime otto gare casalinghe, solo una volta lo stadio partenopeo non ha superato le 40 mila presenze, contro l’Udinese. Il pubblico napoletano ormai lo sa: con la squadra di Sarri è difficile annoiarsi.