Napoli, Lorenzo non è più magnifico: la serataccia di Insigne

insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli, Insigne sembra sempre più prendere le distanze dall’ambiente e dalla squadra: fischi per lui all’uscita dal campo. Addio vicino?

Il Napoli è l’ultima squadra italiana ad ammainare la bandiera in Europa. L’uscita dall’Europa League potrebbe avviare un processo di rifondazione, con alcuni nomi eccellenti che potrebbero fare le valigie. Il primo sul punto di partenza sembra Lorenzo Insigne.

Il capitano del Napoli ha scritto, ieri sera, una delle pagine più brutte della sua storia in azzurro: poco incisivo in campo, è apparso fuori dagli schemi. Ancelotti lo ha sostituito, e il San Paolo non gli ha risparmiato una bordata di fischi.

La timida stretta di mano e le parole dette ad Ancelotti, sanciscono una rottura definitiva con tutto l’ambiente. Insigne ha abbandonato il campo prima del fischio finale: abbandonerà anche la sua 24 azzurra e la fascia di capitano, a fine stagione?