Ag. Insigne: «Non è molto contento»

© foto www.imagephotoagency.it

Maggio pronto a dire addio. L’agente: «Le richieste non mancano»

Scalpita Lorenzo Insigne, che vorrebbe fare il suo esordio agli Europei 2016. Lo ha confermato l’agente Franco Della Monica: «Non è molto contento, perché vorrebbe trovare più spazio, ma è felice di far parte di questo gruppo. In attesa di essere protagonista, sta collaborando. Conte ha il suo modulo e le sue idee, ma prima o poi avrà l’occasione giusta. Credo che Conte voglia schierarlo quando servirà fantasia per risolvere la partita. Potrebbe ritagliarsi uno spazio anche sull’esterno, a sinistra, nel 3-5-2 perché ci starebbe benissimo per l’uno contro uno sulla fascia», ha dichiarato il procuratore dell’attaccante del Napoli a Radio Crc.

IL SUMMIT – A proposito del club partenopeo: «L’unica novità è che è contentissimo al Napoli ed è felice di incontrare la società per capire se lui è altrettanto importante. Ci sarà sicuramente un incontro. Lorenzo non aspetta altro e credo che a De Laurentiis farà piacere. Non c’è nessuna ansia, a breve ci sarà questo summit».

IN USCITA – Da definire anche la situazione di Christian Maggio, ma nel caso del terzino l’addio è lo scenario più probabile: «Sarri ha fatto scelte chiare sin da subito. Si aspettava di giocare di più, era normale pensare di far parte del progetto, avendo un contratto triennale, ma il tecnico ha preso le sue decisioni. Ci troveremo con la società per capire cosa fare. Un anno vissuto così non va bene per nessuno, speriamo di trovare una soluzione quanto prima. Aveva avuto delle richieste a gennaio, sicuramente le richieste non mancano», ha dichiarato l’agente Massimo Briaschi a Radio Kiss Kiss.