Connettiti con noi

Azzurri

Nazionale, anche Jacobs suona la carica: «Quando serve, noi italiani ci accendiamo»

Pubblicato

su

Jacobs

Il medagliato olimpico Marcell Jacobs ha suonato la carica per l’Italia in vista dei playoff Mondiali

C’è anche Marcell Jacobs, oro olimpico italiano a Pechino nei 100 metri e nella staffetta, a dare la carica all’Italia in vista dei playoff Mondiali. A La Gazzetta dello Sport, l’atleta azzurro ha parlato così della Nazionale:

«Ironia della sorte: cercherò di seguire la partita dell’Italia dall’area geografica, l’Arabia, dove tra novembre e dicembre, in Qatar, si disputerà la Coppa del Mondo di calcio. Da martedì, infatti, sto trascorrendo una breve vacanza a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. E siccome quando c’è l’azzurro non me ne perdo una…

Intanto, confrontando se mai fosse possibile, calcio e atletica, anche a me è successo di utilizzare i turni di qualificazione di una rassegna come tappa di passaggio verso le fasi che contano, quasi fosse un riscaldamento. Se non vanno benissimo, in finale c’è modo di rifarsi. È quel che accadrà adesso alla Nazionale, ne sono certo. Noi italiani, quando conta, ci accendiamo. E non dimentichiamo che questa squadra è campione d’Europa in carica.

Quanto ci ha fatto godere l’estate scorsa. La finale di Wembley contro l’Inghilterra resta indimenticabile. Che enorme emozione. Chi non ricordi i due rigori parati da Gigio Donnarumma? Matteo Berrettini, poche ore prima, aveva disputato la finale di Wimbledon e a Tallinn la Nazionale di atletica under 23 era arrivata a vincere il medagliere degli Europei di categoria. Fu di ottimo auspicio per i Giochi di Tokyo. Io, tra l’altro, proprio come i ragazzi di Mancini, col titolo continentale indoor in tasca, un anno dopo ho conquistato il mondo…».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.